Fiorentina, per Badelj e Sportiello è la settimana della verità. Mercato in...

Fiorentina, per Badelj e Sportiello è la settimana della verità. Mercato in fermento.

Il calciomercato della Fiorentina inizia con alcune scadenze ormai prossime. Badelj sarà presto libero a parametro zero e la società forza i tempi per una risposta alla proposta di rinnovo di contratto. Milan e Lazio sulle tracce del centrocampista croato. Sportiello sempre più lontano da Firenze. L’Atalanta non richiamerà il portiere in rosa. Genoa nel suo futuro?

Ci dovremmo essere. In questa settimana, Milan Badelj e il suo entourage sono attesi per una risposta in merito alla proposta di contratto offerta dalla Fiorentina. Ancora quattro anni in maglia viola a 1,2 milioni di Euro a stagione, bonus esclusi. Per un totale di circa 1,5 milioni di Euro: il massimo che il tetto ingaggi della società gigliata consente. I club che sono sulle tracce del centrocampista nazionale croato sono Milan e Lazio. I biancocelesti sono qualificati in Europa League, i rossoneri invece attendono una decisione dall’UEFA in merito alla loro partecipazione alla stessa competizione dei laziali (LEGGI QUI). Situazione in evoluzione, con percentuali di partenza in vantaggio 60% rispetto a quelle di permanenza 40%.

Per Marco Sportiello invece il cambio di casacca pare quasi certo. Come aveva dichiarato Stefano Pioli, sarà questa la settimana nella quale decidere in merito al riscatto del cartellino del portiere, in mano all’Atalanta. L’operazione avrebbe un costo di quasi 6 milioni di Euro e pare che la Fiorentina si stia guardando intorno per il sostituto. Di oggi la voce di un interessamento per Lukasz Skorupski. Ventisette anni, polacco, è rientrato nella rosa della Roma dopo il prestito all’Empoli, ma fra le fila giallorosse si è trovato chiuso dal brasiliano Alisson. Per Sportiello si apre la pista Genoa, in cerca del sostituto di Mattia Perin destinato con tutta probabilità alla Juventus.

 

Condividi