Calciomercato Fiorentina: rinnovo per Chiesa e riscatto per Pezzella.

Dopo la brutta prova contro il Crotone, settimana intensa per la Fiorentina attesa domenica al Franchi nel difficile confronto con la Roma. Anche il direttore Corvino è al lavoro per confermare il solco tracciato.

Un progetto all’anno zero che richiede aggiustamenti in corso d’opera. Questa la Fiorentina 2017/2018. Le urgenze riguardano soprattutto chi sta facendo bene, perché la continuità deve essere un segnale di rottura dopo l’azzeramento estivo.

In difesa sta ben figurando German Pezzella, fresco di convocazione con la Nazionale Argentina. Il centrale del Betis Siviglia è arrivato in maglia viola in prestito con diritto di riscatto. Corvino e la proprietà intendono far valere l’opzione e sul piatto sono pronti 9,5 milioni di Euro per il cartellino del giocatore.

Poi c’è Federico Chiesa. Contratto fino al 2021, ma nelle mire dei grandi club italiani. Napoli su tutti, tanto che anche ieri il presidente De Laurentiis ha dichiarato: “Chiesa? Non me lo vendono. Il presidente della Fiorentina rischierebbe di farsi ammazzare vendendomi un gioiello come lui. E poi non è detto che da noi faccia bene”. Il ragazzo classe 1997 è alla seconda stagione in Serie A, la prima da titolare fisso. Anche ieri a Crotone è stato uno di quelli a crederci fino all’ultimo, colpendo pure una traversa. Sul tavolo del direttore Corvino è pronto per la firma il contratto con prolungamento fino al 2022 e l’adeguamento di stipendio dai circa 500.000 Euro attuali ad 1,2 milioni di Euro a stagione.

Condividi