Cristiano Piccini fiorentino purosangue nel mirino della Juventus.

Dalle giovanili della Fiorentina, alla maglia bianconera? Cristiano Piccini potrebbe seguire le orme di Federico Bernardeschi. A differenza del carrarino però, la società viola non ha mai puntato su di lui.

È nato a Firenze e ha la Fiorentina nel cuore. Con la maglia della viola ha mosso i primi passi come calciatore. Terzino destro, bravo, ma non abbastanza da investire su di lui. E invece… Cristiano Piccini, classe 1992, dopo tre anni al Betis Siviglia è approdato allo Sporting Lisbona per 3 milioni di Euro. In Portogallo ha compiuto il salto di qualità decisivo e la sua clausola rescissoria vale adesso 45 milioni di Euro e per strapparlo alla squadra di Jorge Jesus serviranno almeno 15/20 milioni di Euro.

Le sue qualità non sono passate inosservate in Serie A e le ultime voci di calciomercato riferiscono che la Juventus possa essere interessata al suo cartellino. Dopo averla affrontata nel match di Champions League (LEGGI QUI), Piccini potrebbe indossare la maglia bianconera nella prossima stagione. La squadra di Max Allegri infatti dovrà cercare rinforzi nel ruolo, per sopperire alle prossime partenze di Lichtsteiner e Asamoah.

Condividi