Fiorentina 3 partite per tirare le somme. Adesso nervi saldi!

Calendario Fiorentina, 3 partite ancora nel 2018. Ecco perché i prossimi turni possono dare indicazioni di valore e di prospettiva per la squadra di Pioli. Servono concentrazione, continuità e nervi saldi!

La Fiorentina si prende tre punti in casa contro l’Empoli: la vittoria era assente dal 30 settembre. I viola ribaltano il risultato, dopo l’iniziale svantaggio: mai successo in questo campionato. Mancano i risultati delle ultime due partite del sedicesimo turno AtalantaLazio e BolognaMilan per posizionare la Fiorentina di Pioli nella classifica di Serie A aggiornata. I viola sono adesso a due soli punti dal sesto posto e ci resteranno comunque vada a finire lo scontro fra la Dea e i biancocelesti laziali questa sera. E fin qui, tutto bene! Sì, a parte i nervi tesi col pubblico, mostrati da Simeone in campo (VIDEO) e da Pioli nel dopo partita, quando il tecnico ha polemizzato con chi lo aveva criticato per il cambio Mirallas Eysseric. Ma mancano ancora tre partite e ognuna di queste ci dirà un pezzo di verità sul cammino della Fiorentina nel campionato in corso.

Milan Fiorentina, sabato 22 dicembre. Lo scalpo di una blasonata, o di una top 5 di Serie A, eccezion fatta per il Napoli la scorsa stagione, manca nel curriculum di Pioli. Mai una vittoria contro Inter, Milan, Juventus, Roma da quando siede sulla panchina gigliata. A San Siro, nel tempio del calcio nazionale, l’occasione per tentare il colpaccio.

Fiorentina Parma, mercoledì 26 dicembre. Dare continuità in casa, dove la squadra di Pioli aveva costruito il bel avvio di stagione. Provare anche a ‘ricucire’, con i risultati sul campo e senza tante esternazioni, il rapporto coi tifosi viola. Sempre al fianco dei propri colori. Il che, ovviamente, non vuol dire non avere il diritto di critica e di libera espressione. Ieri i due episodi menzionati sopra, sono sicuramente figli del nervosismo delle ultime settimane.

Genoa Fiorentina, sabato 29 dicembre. Se col Milan non arriverà la vittoria, è questa di Marassi, contro il Grifone di Prandelli, l’ultima chance per la Viola di togliere un pesante 0 nella propria tabella di marcia: nessuna vittoria esterna nel campionato in corso. Solo 4 miseri punti racimolati lontano dal Franchi in stagione. La Viola, insieme ad Empoli, Bologna e Chievo è l’unica compagine di Serie A a non avere ancora strappato un successo esterno.

Errebì72
Condividi