Fiorentina Lazio fra squalifiche e turn over. All’andata finì in polemica. VIDEO.

Fiorentina Lazio le ultime dagli spogliatoi. I biancocelesti arrivano a Firenze dopo il pareggio ottenuto domenica sera nel derby contro la Roma. Le due squadre capitoline sono in piena corsa per il piazzamento Champions League. Anche i viola vogliono continuare la corsa all’Europa. Pioli e Inzaghi studiano le mosse fra infortunati, squalificati e turn over. All’andata fu polemica per il VAR.

Fiorentina Lazio, mercoledì 18 aprile, ore 20.45, Stadio A. Franchi. Ultimo turno infrasettimanale della stagione.

Stefano Pioli potrà contare nuovamente su Vincent Laurini, fuori ieri contro la Spal per la nascita del primogenito Diego (n.d.r. felicitazioni!). Il francese potrebbe riprendere il suo posto come esterno difensivo destro al posto di Nikola Milenkovic. Con Badelj ancora k.o. a centrocampo, i muscoli e la corsa di Bryan Dabo sembrano in vantaggio sulla manovra ragionata di Sebastian Cristoforo. Davanti Giovanni Simeone prova a riprendere il suo discorso con il gol, interrotto ieri contro la Spal in una giornata no per il Cholito.

Simone Inzaghi dovrà fare a meno di Radu in difesa. Il terzino è stato espulso contro la Roma e sarà squalificato. Al suo posto Bastos, in vantaggio su Cacares. Potrebbe riposare Lulic in campo ieri sera, ma ancora sofferente per la botta al ginocchio rimediata contro l’Udinese. Al suo posto potrebbe scendere in campo Jordan Lukaku.

All’Olimpico Lazio Fiorentina finì 1-1. Con strascico polemico dopo la decisione dell’arbitro Massa, con la consulenza del VAR, di concedere un rigore al 92′ per un fallo di Caicedo su Pezzella. Dal dischetto Babacar siglò il pareggio. A fine gara, il d.s. Tare si scagliò contro l’arbitro e Inzaghi commentò polemicamente la decisione.

Condividi