Napoli Fiorentina: Insigne in dubbio, il San Paolo invece no.

Napoli Fiorentina domenica 10 dicembre alle ore 15 è gara cruciale per entrambe le squadre. Gli azzurri di Sarri devono riprendere a correre, i viola di Pioli vogliono continuità.

La Fiorentina ha archiviato il Sassuolo portando a casa una vittoria che mancava da quattro turni. Il Napoli di Sarri ha momentaneamente abbandonato la vetta della classifica dopo la sconfitta interna contro la Juventus. Domenica al San Paolo per i viola si annuncia un clima caldissimo. I partenopei non possono permettersi altri passi falsi, specie in un turno che sulla carta è favorevole, perché Juventus e Inter saranno impegnate nello scontro diretto. La Fiorentina quest’anno contro le grandi ha stentato parecchio, anche se il pareggio strappato all’Olimpico contro la Lazio potrebbe essere un timido segnale di contro tendenza. I viola proveranno a vendere cara la pelle e a restare agganciati al primo vagone della seconda classe del treno della Serie A.

Insigne out

Lorenzo Insigne, protagonista insieme a Mertens della cavalcata azzurra, si è fermato per un infortunio al pube. Molto probabilmente salterà l’ultima gara dei gironi di Champions League contro il Feyenoord in programma mercoledì sera. Le sue condizioni saranno rivalutate in settimana.

San Paolo gremito

A Napoli è iniziata la prevendita per la gara interna contro la Fiorentina. Prezzi popolari, dai 12 Euro in Curva ai 40 Euro in Tribuna, per riempire lo stadio San Paolo e provare a registrare le 55.000 presenze di Napoli Juventus.

Condividi