Giancarlo Antognoni, ha parlato del futuro di Sousa, dei Della Valle e del talento viola di cui sentiremo parlare nel prossimo futuro.

Al Corriere Fiorentino, l’unico 10 di Firenze ha rilasciato un’intervista ricca di spunti. Fra gli argomenti scottanti il futuro di Paulo Sousa, la contestazione alla famiglia Della Valle, il suo ritorno in Fiorentina e un nome di sicuro avvenire per il calcio nazionale.

Contestazione dei tifosi? Io non sono un parafulmine. Ho trovato troppo scetticismo. Io penso che un presidente con queste potenzialità sia difficile trovarlo in giro… Tutti vorrebbero vincere ma in Italia non ci riescono in tanti… Un giocatore del futuro? Castrovilli, mi ha sorpreso e ne sentirete parlare. Sousa? E’ un allenatore moderno. Lui ha fatto bene ma se guardiamo ai risultati dopo Fiorentina-Juventus la squadra ha sbagliato tre partite: contro Borussia, Genoa e Torino. In tre tempi abbiamo rovinato una stagione intera. Prossimi allenatori? Credo che sarà italiano ma la scelta non è mia”.

Ecco chi è il talento citato da Antognoni. Gaetano Castrovilli, classe ’98, ruolo trequartista, è arrivato a Firenze dal Bari a titolo definitivo, con contratto fino al 2021. Da piccolo faceva il ballerino e inseguiva il pallone nelle strade del paese, fino all’iscrizione alla scuola calcio e alle tappe bruciate grazie ad un talento da predestinato, che lo hanno portato ad essere seguito da Juventus e Chelsea, oltre che dalla Fiorentina. Ecco alcuni numeri del ragazzo!

Gaetano Castrovilli – Best of 2016 from Player Management on Vimeo.

Articolo precedenteLega Calcio ecco quanti sono i milioni contesi fra le big e le altre
Articolo successivoBernardeschi, la Juventus pronta al blitz per bruciare i tempi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui