Borja Valero ha raccontato il suo ritorno alla Fiorentina. Contratto annuale e tante aspirazioni per questa nuova avventura. Ecco un estratto delle sue parole: l’addio a Firenze, la scelta di tornare, il numero di maglia.

Borja, sull’addio a Firenze tre anni fa, puoi dirci come sono andate le cose?Oggi sono molto felice e ringrazio tutti. Quel momento è stato triste per il modo in cui si sono fatte le cose. Ringrazio l’Inter che mi voleva, mentre qui era una situazione difficile per me“.

Cosa puoi dare alla squadra in campo e fuori?Ho parlato di tante cose prima di decidere: in primis voglio incidere sul campo, mi allenerò come un bambino, per mettere in difficoltà il mister. Posso dare una mano anche per la mia esperienza. Per quanto riguarda il dopo non so cosa succederà, oggi penso a giocare“.

Quale ricordo più bello all’Inter e cosa ti aspetti dal ritorno in maglia viola?Con l’Inter siamo stati vicini a vincere qualcosa, che mi è sempre mancato nella mia carriera. Prima di tutto dico che voglio essere un compagno in più, un giocatore in più. Voglio guadagnarmi il rispetto della gente per quello che farò non per quello che ho fatto. Sono pronto a far cambiare idea a chi non mi crede un giocatore valido per la nuova Fiorentina“.

Perché hai preferito la Fiorentina? Pensi che possa essere di esempio a chi decide di lasciare la maglia senza valutare altri valori? Non voglio essere un esempio per nessuno, faccio quello che mi sembra giusto. Mi hanno chiamato diversi club con offerte più lunghe e con più soldi. Ma al cuore e all’istinto non si comanda. Ai miei agenti ho detto: qua o qua. Nessuna altra opzione è stata presa in considerazione“.

Una curiosità sul figlio Alvaro, grande tifoso della Fiorentina, come ha reagito?Con la maglia viola addosso è salito in camera e ha iniziato a saltare da tutte le parti“. Al figlio primogenito è legato anche la scelta del numero di maglia il 6: “Con il 20 al capitano, ho deciso che il 6 è il numero giusto perché è la data di nascita di Alvaro e lo indossava uno dei miei giocatori preferiti (Xavi)“.

#errebì72

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui