Caicedo Fiorentina pista calda per il calciomercato di gennaio? L’attaccante della Lazio avrebbe chiesto la cessione, ma la dirigenza biancoceleste vuole essere convinta dall’offerta giusta.

L’attacco della Fiorentina subirà l’ennesimo scossone nel calciomercato di gennaio. Con i numeri asfittici che lo contraddistinguono non potrebbe essere altrimenti. Patrick Cutrone – arrivato esattamente un anno fa dopo la toccata e fuga in Serie A di Pedro (definitivamente accasato al Flamengo) – metterà fine alla sua avventura in maglia viola. Una parentesi amara per l’ex milanista, mai davvero in lizza finora come prima scelta dell’attacco né con Iachini, né con Prandelli. La dirigenza viola probabilmente cercherà un profilo maturo e affidabile da affiancare a Vlahovic. E Felipe Caicedo sembra avere le giuste caratteristiche.

Attualmente l’attaccante ecuadoriano è la prima riserva / spalla di Ciro Immobile, ma le gerarchie dell’attacco della Lazio non lo convincono. E così ha cominciato a guardarsi attorno parlando della sua situazione, scadenza di contratto giugno 2022, con il direttore Tare. In questo contesto la Fiorentina potrebbe trarre vantaggio, ma la Lazio non rinuncerà facilmente a Caicedo che ha già contribuito alla causa delle Aquile segnando 5 reti (4 in Serie A + 1 in Champions League).

Il suo cartellino è valutato dai 7 ai 10 milioni di euro e c’è ancora distanza rispetto ai 5 milioni che, come riporta La Nazione, la Fiorentina sarebbe pronta ad offrire per l’attaccante classe 1988. Nella trattativa peserà la scelta del giocatore e della famiglia, con la moglie Maria Garcia che avrebbe espresso la propria preferenza per Firenze.

#errebì72

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui