La Fiorentina comincina inevitabilmente a pensare al mercato di gennaio per rinforzare una rosa farcita di troppi giovani. In queste ore, oltre al solito Praet, è spuntata anche una pista che porta ad Ever Banega.

I tifosi viola sperano che società di Commisso e Barone sia un’assoluta protagonista del prossimo ‘mercato di riparazione’, visto che da riparare ce n’è. Ma prima di buttarsi a capofitto sul calciomercato, c’è prima un nodo da sciogliere a centrocampo. Aver impostato il mercato estivo sul 4-3-3 ha lasciato pochissime alternative ai soliti tre, Badelj, Castrovilli e Pulgar. In panchina Montella può contare su Cristoforo (ex esubero), Zurkowski (bocciato o quasi fino ad adesso) e Dabo (mai convocato). Proprio per questo motivo è spuntato un nome che nelle ultime ore sta prendendo decisamente quota per rinforzare un centrocampo acerbo e privo di alternative: quello di Ever Banega.

L’argentino, classe 1988, in scadenza di contratto col Siviglia nel prossimo giugno, conosce il campionato italiano e, soprattutto, ha già lavorato con Vincenzo Montella nella squadra andalusa. Si tratta della classica occasione da mercato di gennaio, per intendersi, che Pradè sta provando a cogliere. Sembra più difficile, invece, arrivare all’ex Sampdoria Denis Praet. Per accaparrarsi il belga servono 20 milioni, a meno che il Leicester non accetti la formula del prestito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui