Il calciomercato Fiorentina batterà gli ultimi ‘colpi’ in entrata e in uscita. Pedro dopo appena sei mesi in Europa (59′ di Serie A) dovrebbe compiere il percorso inverso e tornare in Brasile. Pradè è al lavoro per un centrocampista e un difensore centrale. Intanto la rosa di Iachini si è alleggerita: ecco tutti i movimenti ufficiali.

Il mercato invernale come è noto chiuderà i battenti il 31 gennaio. La Viola di Rocco Commisso sta provando a chiudere un cerchio iniziato a giugno: alleggerire la rosa dagli esuberi e rinfoltire i reparti più deboli. In attacco i movimenti più ‘pesanti’ del calciomercato Fiorentina: l’arrivo di Pedro (circa 13 milioni di euro) a giugno 2019 e la sua bocciatura dopo appena sei mesi, hanno portato all’investimento su Cutrone (prestito di 3 milioni con obbligo di riscatto a 16 milioni di euro, con diritto di recompra per gli Wolves e di controrecompra per i viola). Per Pedro, come ha dichiarato Pradè, le offerte non mancano, ma la Fiorentina vuole monetizzare e gli acquirenti (Gremio? Flamengo?) non hanno fretta.

I reparti dove si attendono i prossimi innesti sono: la difesa e il centrocampo. Per il difensore centrale i nomi in ballo sono Marash Kumbulla del Verona e Kevin Bonifazi del Torino. Per il centrocampo invece il nome più gettonato è quello di Alfred Duncan del Sassuolo.

Calciomercato Fiorentina gli affari conclusi fino ad oggi

Intanto questo è la lista degli ‘affari’ conclusi fino ad oggi e ufficializzati. L’azione del direttore Daniele Pradè e dei dirigenti viola è finalizzata ad alleggerire la rosa, tagliando elementi che non rientrano più nel progetto tecnico.

  • GILBERTO AL FLUMINENSE (cessione a titolo definitivo) – L’esterno difensivo resta al Fluminense per circa 80.000 € da pagare in due rate come riportano fonti brasiliane. La Fiorentina, che sperava di incassare dal riscatto del cartellino del giocatore circa 3,5 milioni, si è riservata il 50% dei diritti economici sulla futura cessione del classe 1993.
  • RASMUSSEN AL ERZGEBIRGE AUE (prestito secco) – Il difensore danese, acquistato da Corvino per 7 milioni di euro (nel doppio affare che avrebbe dovuto portare Traorè in maglia viola), lascia Firenze con l’etichetta di ‘oggetto misterioso’.
  • DABO ALLA SPAL (prestito con diritto di riscatto) – ACF Fiorentina comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo con diritro di riscatto, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Bryan Boulaye Kevin Dabo alla S.P.A.L.
  • CRISTOFORO ALL’EIBAR (prestito con obbligo di riscatto) – ACF Fiorentina comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Sebastian Cristoforo all’ SD Eibar.
  • CUTRONE È VIOLA (prestito con obblibo di riscatto) – ACF Fiorentina comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo biennale con obbligo di riscatto, dal Wolverhampton Wanderers FC, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Patrick Cutrone.
  • CEROFOLINI ALLA CASERTANA (prestito secco) – ACF Fiorentina comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Michele Cerofolini alla Casertana FC

Mercato Fiorentina: cosa aspettarsi ancora?

Di Pedro abbiamo già detto, così come dei possibili obiettivi. Resta da valutare il futuro di alcuni giovani, come Luca Ranieri e Riccardo Sottil che potrebbero anche finire in prestito la stagione. In un percorso di crescita che comunque li terrà legati alla ‘casa madre’.

#errebì72

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui