Diretta Instagram ieri per Federico Chiesa e suo fratello Lorenzo. I due giovani calciatori si sono raccontati rispondendo alle domande dei fans. Per Federico il sogno di esordire al Franchi si è avverato. Mentre a Lorenzo piacerebbe esultare come Luca Toni…

Si sono già incontrati su un campo di Serie A. È successo durante Fiorentina Spal della scorsa stagione. Federico dopo aver segnato è corso ad abbracciare il fratello Lorenzo, raccattapalle classe 2004. E chissà che un giorno la scena non si possa ripetere magari con entrambi in campo da protagonisti… Dipenderà dal futuro del maggiore dei due figli maschi di Enrico Chiesa, Federico che nella prossima estate dovrà decidere se continuare o meno la sua avventura alla Fiorentina.

Avventura in maglia viola che invece continuerà per Lorenzo, mezza punta mancina, che lascia sperare che la dinastia Chiesa in maglia viola continui comunque… Ieri Lorenzo ha così raccontato nella diretta Instagram la sua passione per la Fiorentina: “Io sono l’unico (rispetto ai fratelli, ndr) nato a Firenze, gioco negli Under 16 e non penso di cambiare squadra. Ho sempre tifato Fiorentina: mi piaceva tantissimo l’esultanza di Toni“. Mentre Federico – a suo dire – non ha mai espresso alcuna simpatia speciale per alcuna squadra, anche se resta nella mente di tutti l’immagine di lui bambino con la bandiera della Fiorentina…

Ma un sogno ce lo aveva: esordire allo Stadio Franchi e lo ha realizzato. Sui compagni di squadra più forti, Fede si esprime così: “Castrovilli è fortissimo, ha una tecnica devastante. Mentre Franck Ribery ha qualità e fantasia fuori dal normale, ha vinto tutto. È il più forte con cui abbia mai giocato“. Ma in famiglia il più forte non si discute: “Il Chiesa più forte? Nostro padre” ha risposto il numero 25 gigliato, che ha aggiunto: “Cosa gli ruberei? I 140 gol realizzati“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui