Chiesa giocherà molto probabilmente stasera contro la Sampdoria la sua ultima partita in maglia viola. Poche emozioni ambientali vista la capienza ridotta a 1000 spettatori. Domani dovrebbe essere il giorno dell’annuncio del passaggio alla Juventus. Sentimenti diversi fra tifosi bianconeri e viola.

La telenovela Chiesa Juventus è forse arrivata alla fine. Finalmente, mi permetto di aggiungere. Peccato soltanto che manchino appena 3 giorni alla fine della sessione di calciomercato e la Fiorentina dovrà compensare velocemente e al meglio possibile. La speranza è che Pradè e Barone abbiano già gli assi da calare al momento giusto, magari trasformando quelle voci di calciomercato (p.e. Callejon, Milik e mille altre) in qualche realtà.

Le cifre dell’affare Chiesa

Stando a La Gazzetta dello Sport Chiesa approderà in bianconero per 60 milioni di euro di cui 50 fissi e 10 in bonus di facile raggiungimento. Il pagamento alla Fiorentina sarà dilazionato in 4 anni, parte subito (10 milioni), parte al riscatto (40 milioni), parte ancora sotto forma di bonus (10 milioni). Nessuna contropartita tecnica. Mentre per Federico Chiesa l’ingaggio sarà di 4,5 milioni a stagione per 5 anni.

Chiesa Juventus: tifosi bianconeri divisi?

L’universo dei tifosi è molto frastagliato, difficile quindi trovare acquisti o cessioni che mettano tutti d’accordo. Però un qualche sentore, navigando in rete, lo si può avere. Per esempio il portale Tuttojuve.com ha lanciato su Instagram un quesito ai suoi utenti: “Chiesa è il rinforzo giusto?“. Le risposte sono le più varie, ma spesso ricorre il paragone con Bernardeschi, acquistato nel 2017 dalla Fiorentina per 45 milioni di euro, destinato ad essere il ‘nuovo Baggio’ (ma non scherziamo!?! n.d.r.) e che invece non ha ancora trovato una sua dimensione nel club bianconero. Anche le cifre che ballano intorno al colpo di calciomercato fanno storcere la bocca ai tifosi juventini. Vediamo qualche commento:

  • michele74aOttimo acquisto se Dybala Morata e Ronaldo fanno i titolari, in alcune situazioni Costa Kulusevsky e Chiesa dietro ad una punta possono tranquillamente far riposare i titolari specialmente per i post Champions“.
  • loschienrico.viniÈ italiano, è generoso, è un corridore, uno che non molla mai. Acquisto da fare!“.
  • juventusbibleIl Barça prende Dest per 25 milioni. L’Inter prende Hakimi per 40 milioni. Il Bayern prende Sanè per 50 milioni. E voi vorreste spenderne 60 per quel bamboccio di Chiesa? FOLLIA“.
  • bluehotchilibeppeTotalmente no, ruolo in cui siano coperti e giocatore non da Juve… mi sembra un altro Berna“.
  • francobelvisiSe come sembra, il suo acquisto, è legato alla vendita o cessione, di Kedira, e Rugani, mi consolero’ x il semplice fatto di sapere che esistono altri direttori sportivi incapaci, come quelli che abbiamo noi“.
  • giu.cudBerna 2.0“.

Cosa pensano i tifosi Fiorentina dell’addio di Chiesa?

Anche in questo caso tifoseria abbastanza divisa. Ma sia fra chi è rimasto deluso dall’atteggiamento di Chiesa, con qualche bizza di troppo specialmente durante l’estate 2019 e con Montella in panchina, sia fra chi lo ha sostenuto sempre, il sentimento maggioritario sembra quello dell’indifferenza. Ricorrono i paragoni anche in questi casi non lusinghieri con Bernardeschi (tanta panchina) e con Montolivo (andato al Milan per “vincere tutto” e ritiratosi nell’anonimato, n.d.r.). Poi c’è chi gli ricorda che a Firenze si sta bene e chi gli chiede “Resta, ti si vole bene“.

Eppure, opinione di scrive, la Firenze del calcio se ne farà presto una ragione e questo distacco sarà tanto più rapido e indolore quanto più soddisfacenti saranno gli auspicati colpi in arrivo.

Intanto stasera nessun aspetto emozionale e nessuna pressione dagli spalti per Federico Chiesa che giocherà contro la Sampdoria la sua molto probabilmente ultima partita in maglia viola, davanti ad appena 1.000 spettatori. E per quanto riguarda la parte calda del tifo? Difficile dirlo! Intanto oggi pomeriggio alle ore 18.45 alcuni tifosi del Gruppo 1926, fra i più importanti della Curva Fiesole, si troveranno davanti a Villa Olmi a Bagno a Ripoli, luogo del ritiro dei gigliati, per dare il loro sostegno alla squadra in vista del match contro la Sampdoria. Sostegno a tutti, almeno fino a quando si indossa la maglia viola…

#errebì72

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui