Chiesa ha le valigie pronte: destinazione USA

Federico Chiesa si gode l’ultima settimana di vacanza. Per lui è già pronto un biglietto aereo destinazione Stati Uniti: in agenda l’incontro con Commisso e l’ICC. Nessuno scontro con la società che ha parlato chiaro sul suo futuro.

Federico Chiesa terminerà le sue vacanze lunedì 15 luglio. Non passerà da Moena ma forse proprio nello stesso giorno volerà negli Stati Uniti. Dove ha due appuntamenti in agenda: l’incontro con Rocco Commisso e l’International Champions Cup. Il presidente della Fiorentina gestirà direttamente l’affare Chiesa. Prima di tutto perché si è esposto in prima persona e secondo di poi perché solo Commisso può decidere di quanto alzare il tiro per convincere la stellina gigliata a restare a Firenze. Si parla di adeguamento di contratto, centralità nel programma di rafforzamento tecnico e, forse, fascia di capitano.

Chiesa quindi parteciperà all’International Champions Cup, dove sarà la stella più attesa della squadra di Montella al suo debutto in questa importante manifestazione internazionale. Primo appuntamento il 17 luglio alle ore 3 italiane contro Chivas Guadalajara al SeatGeek Stadium (Illinois). Con un se… Se sarà convinto dell’offerta e dei piani della nuova proprietà e salvo una sua ferma opposizione alla propria permanenza alla Fiorentina, con conseguente scontro frontale. Ipotesi che al momento non è né auspicabile né ipotizzabile. La Juventus resta sullo sfondo, come un richiamo potente e i bianconeri sanno di avere molte cose da dire ancora in questa vicenda di calciomercato.