Rocco Commisso e la sua famiglia hanno partecipato in rappresentanza della Fiorentina alla Gran Parata del Columbus Day. Entusiasmo alle stelle per il numero 1 viola: “Parata bellissima e oggi qui è tutto fiorentino”. Intanto oggi la squadra di Montella si allena in amichevole contro il Grassina.

Al sito lavocedinewyork.com ampio risalto alla festa italo-americana del Columbus Day. Festeggiato da 75 anni dalla comunità di emigrati come manifestazione di orgoglio per le proprie radici. Nonostante le mille polemiche per il ruolo di Cristoforo Colombo e poi dei Conquistadores nello sterminio dei nativi, tanto che c’è chi ha proposto di dedicare la giornata ai popoli indigeni, la Grand Parade è stata un successo. Specie per Rocco Commisso che ha voluto un carro viola dedicato alla Fiorentina in testa al corteo.

Prima volta che una squadra di calcio partecipa alla festa. Ecco le parole del presidente al sito de La Voce di New York: “Fino ad oggi siamo contenti. Se avessimo avuto un po’ di fortuna con il Napoli o con la Juventus avremmo potuto essere pure più alti in classifica“. La partita contro Juventus e Milan quelle che lo hanno inorgoglito di più: “Con la Juventus siamo stati gli unici a pareggiare e con il Milan abbiamo conquistato San Siro“. Ecco infine il suo pensiero sulla Columbus Day Parade: “La parata è bellissima e qui è tutto fiorentino oggi: Massimo Ferragamo onorato come Grand Marshal e il carro della Fiorentina finora è stato il migliore“.

Intanto dall’altra parte dell’Oceano, Vincenzo Montella e i suoi accelerano i tempi di preparazione per il Monday Night Match contro il Brescia. Una trasferta che vedrà la Fiorentina forse cambiare dopo che il tecnico ha riproposto per cinque gare la stessa formazione. A rischio Chiesa, si scaldano Pedro e Ghezzal. Anche Boateng potrebbe tornare in ballo come falso nueve. Schemi e possibilità che verranno testati nell’amichevole contro il Grassina, in programma oggi, martedì 15 ottobre alle ore 15, al Centro Tecnico Federale di Coverciano (a porte chiuse).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui