Rocco Commisso fa sentire la sua voce sul Corriere dello Sport. In particolare il presidente stigmatizza il tifo acceso. Basta cori offensivi contro Della Valle e no Juve m….

Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, è in partenza per gli Stati Uniti dove è atteso per curare Mediacom e i suoi affari. La Serie A è ferma per gli impegni della Nazionale, ma al ritorno in campo sarà subito big match. Sabato 14 settembre alle ore 15 è in programma Fiorentina Juventus. Una partita che può valere tanto per vari motivi. La Viola è la squadra di Serie A che da più tempo non vince in campionato, da febbraio 2019. Score pessimo per Montella: 2 pareggi e 7 sconfitte in Serie A sulla panchina Fiorentina bis. E prestazioni altalenanti: ottima quella contro il Napoli, non buona contro il Genoa.

Come ha sottolineato dalle pagine del Corriere dello Sport lo stesso Commisso: “Io mi aspettavo una partita peggiore contro il Napoli, ma migliore con il Genoa. Abbiamo perso entrambe, ma la delusione è stata che la seconda partita è stata peggiore della prima, che a mio parere invece era stata eccellente“.

Ma Fiorentina Juventus è una partita a sé stante per l’accesa rivalità percepita dai viola nei confronti della Vecchia Signora. Storie di ruggini e di ‘furti sportivi’, dallo scudetto del 1982 al caso Baggio nel 1990. Storie note che fanno sì che a Firenze e laddove batte un cuore viola, sia facile sentire associata la Juventus ad epiteti non proprio edificanti. Un comportamento stigmatizzato da Commisso: “Il primo giorno che sono arrivato qui un gruppo di tifosi mi ha chiesto un selfie e nella foto hanno mostrato una sciarpa con scritto ‘Juve me***’. Io non lo sapevo e non mi è piaciuto per niente. Tutti si devono rispettare, sia le altre squadre che i tifosi“. Così come non sono piaciuti a Commisso i cori contro i Della Valle: “Mi hanno dato fastidio… Io dico: lasciate stare chi c’era prima, andiamo avanti“. L’appuntamento è per Fiorentina Juventus il 14 settembre, Commisso sarà allo Stadio Franchi e lancia un messaggio ai sostenitori viola: “Vinciamo e basta. Fate i bravi e no ‘Juve m…‘”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui