Fiorentina Atalanta riserva spunti interessanti: il ritorno di Gasperini a Firenze dopo le polemiche di Coppa Italia; il ritorno dell’ex Ilicic anche lui in polemica col pubblico e soprattutto i tre punti in palio. La Viola cerca di tornare a camminare dopo lo stop dello Stadium, con polemiche ovviamente… La Dea Atalanta prova a sfatare il tabù dello stadio Franchi e a confermarsi ai vertici della Serie A.

Prima di tutto sarà Fiorentina Atalanta: 3 punti in palio importanti, per motivi diversi per entrambe le compagini. I viola proveranno a darsi uno slancio verso la metà classifica, laddove il Verona al decimo posto ha 30 punti contro gli attuali 25 dei gigliati. I nerazzurri bergamaschi invece cercheranno di consolidare il quarto posto, forti anche della sconfitta della Roma contro il Bologna (in zona Europa League). Ciò premesso la partita di oggi pomeriggio al Franchi offre sicuramente anche molti spunti di contorno: Gasperini torna al Franchi dopo le roventi polemiche seguite alla partita di Coppa Italia. In campo ci sarà anche un ex, come Ilicic (106 presenze con la Fiorentina e 29 reti) anche lui con scarso feeling col pubblico di Firenze.

Dea contro la maledizione Franchi

Per gli amanti della cabala, la Fiorentina ha dalla sua anche una tradizione positiva. In Serie A le due compagini si sono affrontate a Firenze 56 volte: 35 vittorie, 14 pareggi, 7 sconfitte lo score per i viola. Una delle vittorie gigliate più roboanti 5-0 risale alla stagione 1984-1985: fra i viola militavano Socrates e Antognoni, Passarella e Massaro, Oriali e Monelli tanto per citarne alcuni. E anche l’attuale tecnico Beppe Iachini, autore di un gol in quella partita. L’ultima vittoria atalantina al Franchi invece suscita ricordi da incubo nei tifosi viola: campionato 1992-1993 gol di Perrone e vittoria per gli ospiti. Nel dopo partita ‘putiferio’ negli spogliatoi viola, col licenziamento del tecnico Gigi Radice ad opera di Vittorio Cecchi Gori e clamorosa retrocessione in Serie B in quella stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui