Il ritorno di Commisso in Italia, quello di Borja Valero a Firenze, i nuovi numeri di maglia per la stagione 2020/2021. Emozioni a tinte viola in questo inizio di settimana.

Una settimana di emozioni per in casa Fiorentina, dopo la presentazione di Jack Bonaventura e il ritorno in Italia del presidente Commisso, oggi è stata la volta dell’ufficialità per Borja Valero e dell’assegnazione dei numeri di maglia per la nuova stagione.

Borja Valero è tornato a casa” si legge sul sito ufficiale di ACF Fiorentina. Il todocampista, classe 1985, dopo 3 stagioni all’Inter (100 presenze e 5 reti) torna nella città che lo ha eletto ‘Sindaco’. La speranza è che lo spagnolo possa rimpinguare il suo bottino di presenze (212) e di gol (17) con la maglia viola.

Intanto sui cancelli del Franchi stamattina i tifosi del Gruppo 1926 (Curva Fiesole) hanno appeso uno striscione per salutare questo ritorno: “Firenze rispetta e onora ogni uomo vero. Bentornato Borja Valero”. Per questa nuova avventura, Borja ha scelto la maglia numero 6. E a proposito di numerazione, sono stati comunicati i numeri scelti dai giocatori per la stagione che inizierà sabato 19 settembre, ore 18, con Fiorentina Torino.

striscione borja valero stadio franchi

Novità sostanziali per i numeri più ambiti. Fermo restando che la numero 7 ha un solo padrone, Franck Ribery, la numero 10 è ufficialmente sulle spalle di Gaetano Castrovilli: un’investitura attesa e meritata per il giovane centrocampista barese, chiamato a confermarsi (per guadagnarsi anche l’Europeo) in questa stagione. Curioso invece il passaggio della maglia numero 9, quella del bomber, da Kouamé – che ha preso l’11 di Riccardo Sottil (Cagliari) – a Dusan Vlahovic. Cambia anche Duncan che prende il numero 8. Ritrova il 3 Biraghi, come previsto. Fra i nuovi, oltre al 6 per Borja, 34 come all’Hellas per Sofyan Amrabat e 5 per Jack Bonaventura.

#errebì72

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui