Come riporta Il Corriere dello Sport, Francesco Totti ha messo a segno il primo colpo da ‘procuratore’. Secondo il settimanale Chi infatti l’ex giocatore della Roma ha avuto il mandato di Federico Chiesa. Insieme all’attaccante della Fiorentina anche la giovane promessa dell’Inter, Sebastiano Esposito.

La fonte della notizia è del settimanale Chi, ma a riportarla è niente meno che il Corriere dello Sport. Francesco Totti, dopo aver appeso gli scarpini al chiodo e dopo una breve parentesi come dirigente della Roma, torna nel calcio in grande stile. L’ex bandiera giallorossa qualche settimana fa a DAZN aveva dichiarato: “Non farò il procuratore, ormai quella è una parola passata. Farei lo scouting: perlustrerei per scoprire qualche giovane promettente“. E i primi due nomi che vengono associati alla sua nuova agenzia sono ben più di due giovani speranze. Secondo Chi infatti sono Federico Chiesa, classe 97 e Sebastiano Esposito classe 2002, rispettivamente sotto contratto con Fiorentina e Inter i due primi colpi di Francesco Totti come agente di calcio.

In particolare il figlio d’arte viola ha nel padre, la figura di riferimento che ne cura gli interessi. Ma in vista della trattativa già avviata sul possibile rinnovo con la Fiorentina circolava la voce che Enrico avesse intenzione di ‘passare la mano’. Sarà quindi Francesco Totti a sedersi al tavolo di quelle che si preannuncia come uno delle operazioni più calde del prossimo calciomercato?

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui