Fiorentina impegnata domani a Ferrara contro la Spal. I viola devono vincere per mantenersi agganciati alla zona Europa League. Analisi della 24^ giornata di Serie A in ottica piazzamenti europei.

Un vero e proprio crocevia. Si, quello di domani alle 12.30 a Ferrara si trasforma in una gara fondamentale per le speranze Viola di non sganciarsi dal treno per l’Europa League.

Un treno, che se perso, rischierebbe di scatenare una serie di concatenazioni deleterie che porterebbero la società gigliata a prendere decisioni importanti a fine anno; su tutte l’ipotetico addio di Pioli e le conseguenti partenze dei “gioielli” di famiglia: Chiesa, Veretout, Milenkovic.

La 24^ giornata di Serie A, però, potrebbe sorridere alla Fiorentina visto che le dirette conseguenti all’Europa affrontano gare sulla carte difficili, andiamo ad analizzarle.

CAGLIARI vs PARMA sabato 16 febbraio alle ore 18

Inseriamo anche il Parma nella bagarre Europa League visto che si trova a -3 dai viola. I ducali non stanno attraversando un buon momento e il successo manca da un mese (1-2 in trasferta a Udine). Davanti a sé un Cagliari che nel 2019 non ha ancora conosciuto la parola vittoria.

ATALANTA vs MILAN sabato 16 febbraio alle ore 20.30

Questa è la gara da attenzionare maggiormente. L’Atalanta, uscita a fatica vincente contro la Spal nell’ultimo turno, affronta un Milan che sembra aver risolto i problemi offensivi con l’arrivo di Piatek e la partenza di Higuain. Questa sarà anche la sfida tra sudamericani con il Papu e Paquetà pronti a darsi battaglia. L’Atalanta non vince in casa contro i rossoneri dal 2016. Classifica alla mano il Milan ha 39 punti (+7) e l’Atalanta 38 (+6).

GENOA vs LAZIO domenica 17 febbraio alle ore 15

La Lazio si trova attualmente al 7° posto a +6 dalla Viola, ultima posizione utile per entrare in Europa League dalla porta secondaria. Davanti a se il club aquilotto si trova il Genoa di Mister Prandelli, che non vince dallo scorso 28 Gennaio. Per la Lazio, invece, c’è da digerire la sconfitta interna nel turno d’andata di Europa League contro il Siviglia che potrebbe rischiare di complicare molto le speranze di passare il turno.

EMPOLI vs SASSUOLO domenica 17 febbraio alle ore 15

Anche il Sassuolo, che si trova a -2 dalla formazione gigliata, è da inserire nella lotta all’Europa minore. Davanti a se in trasferta l’Empoli del discusso Iachini che non vince in campionato da inizio Dicembre 2018. Gli uomini di De Zerbi, invece, vengono dalla pesante sconfitta interna ad opera della Juve (0-3) e dal pareggio 1-1 contro il Genoa. E’ probabilmente il concorrente messo peggio in questo momento per la lotta all’Europa.

INTER vs SAMPDORIA domenica 17 febbraio alle ore 18

Gara molto particolare questa. In casa Inter la testa è rivolta, anche se non lo vogliono ammettere, alla vicenda Icardi. La Samp è sopra la Fiorentina a +1 e viene da due sconfitte pesanti, quella clamorosa patita nell’ultimo turno dal Frosinone e il secco 3-0 subito contro il Napoli. Giampaolo è un allenatore strano e va preso con le molle, specie perché l’Inter potrebbe essere distratta e non poco.

NAPOLI vs TORINO domenica 17 febbraio alle ore 20.30

Tra le squadre più strane del campionato, dopo la sopra citata Sampdoria, potremmo inserire il Torino del toscano Mazzarri. Difatti i granata che sono a +2 dai viola alternano gare divine a totali amnesie. Domani la trasferta per i torinesi è quasi proibitiva ma si sa con Belotti non si possono dormire sonni tranquilli e poi il Napoli potrebbe risentire delle fatiche europe (1-3 vinto contro lo Zurigo).

ROMA vs BOLOGNA lunedi 18 febbraio ore 20.30

Ultima squadra da monitorare in vista dell’Europa è senza dubbio la Roma. Squadra discontinua allenata da un tecnico giovane come Di Francesco che non sempre, e noi ne sappiamo qualcosa, riesce a trovare il bandolo della matassa. La Roma, ad oggi, è comunque 6^ a 38 punti insieme ad Atalanta e Lazio. Davanti a se domani il Bologna dell’odiato Mihajlovic che crediamo da buon ex laziale abbia tanta voglia di fargli un bel dispetto.

Leonardo Andreini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui