Il Tirreno riferisce l’offerta di vendita della famiglia Casini per i terreni a Campi Bisenzio. Una sinergia con il sindaco per attrarre Commisso verso una scelta diversa da Mercafir per il nuovo stadio Fiorentina.

Il nuovo stadio Fiorentina interessa, eccome. La velocità di decisione e di azione del presidente Rocco Commisso e della sua squadra, lascia intendere che non dovrà passare molto tempo per passare dalle parole ai fatti. Dopo aver rotto gli indugi con il centro sportivo a Bagno a Ripoli, si è scatenata la querelle fra il Comune di Firenze e i sindaci della Piana. Così ieri, Nardella e il consiglio hanno deliberato un provvedimento atto ad accelerare i lavori. Quattro anni per il nuovo stadio Fiorentina nell’area ex Mercafir. Ma… Non è detta l’ultima parola.

Campi Bisenzio: privato e pubblico uniti per attrarre la Fiorentina

Perché proprio oggi Il Tirreno ha rilanciato la notizia che la famiglia Casini di Prato ha offerto alla Fiorentina 38 ettari di terreno nei pressi del centro benessere Asmana. Il prezzo, stando alle indiscrezioni, è fortemente competitivo e la famiglia di industriali pratesi ha reso noto che – se l’affare si concluderà – parte dei proventi saranno versati alla Fondazione dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Non si tratta di un’indiscrezione, ma di un’offerta formalizzata dai legali di Carla Casini (Alma spa) e del figlio Alessio Ranaldo, presidente di Confindustria Toscana. Su parte di quei terreni i Della Valle avevano stipulato un’opzione di acquisto che scade il 31 ottobre prossimo. Ma i venditori sarebbero disposti a prolungare la scadenza e a concedere una parte aggiuntiva di superficie. Una serie di agevolazioni volte ad attirare le attenzioni della Fiorentina per soluzioni alternative alla Mercafir. D’altro canto, il sindaco del Comune di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi, è pronto a lavorare alacremente per velocizzare l’eventuale nuovo piano regolatore necessario per strade e parcheggi collegati all’impianto.

La concorrenza non farà altro che giovare a Commisso, che avrà modo di valutare dove e come sia più conveniente investire. Conveniente non solo economicamente, ma anche in termini di tempi e di requisiti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui