Ritiro della Fiorentina a Moena e partecipazione all’International Champions Cup. Due impegni inconciliabili viste le date. In attesa della comunicazione ufficiale della società, dall’Azienda per il Turismo di Moena fanno sapere che per loro il contratto è in essere per 2 settimane.

Gli organi ufficiali della Fiorentina così come quelli collegati all’Azienda per il Turismo della Val di Fassa riportano ancora le date del ritiro fissate nella gestione Della Valle. Ritiro a Moena dal 6 al 21 luglio. Poi l’uragano Commisso ha spazzato tutte le certezze, specie dopo la notizia del tour statunitense della Viola. L’International Champions Cup che dovrebbe vedere la squadra di Montella (confermato secondo le ultime notizie) in campo il 17 luglio contro il Chivas Guadalajara.

Stando a quanto riferisce Violanews.com però il direttore dell’Azienda per il Turismo della Val di Fassa dichiara che nessun cambio date per il ritiro a Moena è stato comunicato da ACF Fiorentina. La località della Val di Fassa è forte di un contratto vincola la società viola ad un soggiorno di minimo 14 massimo 21 giorni. Pur non avendo ancora parlato con la nuova proprietà, il direttore si dichiara fiducioso del rispetto dei patti, anche in virtù del rispetto di addetti ai lavori e tifosi che hanno già prenotato a Moena per seguire la Fiorentina nel ritiro estivo.

Tutto ancora da ufficializzare quindi. Anche se – come vi avevamo anticipato il giorno stesso della conferenza di Commisso – la Fiorentina pare molto interessata alla partecipazione all’ICC, palcoscenico internazionale di primo piano.

Errebì72

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui