Il calciomercato Fiorentina segna già la prima novità. Jordan Veretout promesso sposo azzurro avrebbe trovato l’accordo con il Napoli. Per il giocatore pronto un quinquennale a quasi 2 milioni di euro a stagione. Ai viola circa 20 milioni di euro.

Sarà Jordan Veretout la prima plusvalenza di mercato? Così sembrerebbe. Il francese arrivato due stagioni fa dall’Aston Villa pare il primo indiziato a lasciare Firenze. La notizia era nell’aria e Il Mattino di Napoli conferma: il centrocampista avrebbe già accettato l’offerta del club di Aurelio De Laurentiis. Per lui contratto di 5 anni a 1,9 milioni di euro a stagione. La Fiorentina pronta ad incassare 20 milioni di euro che permetterebbero il primo più a bilancio della stagione: il cartellino di Veretout era costato 7 milioni di euro. La società viola – che ricordiamo ha chiuso il bilancio 2018 con una perdita di 15 milioni di euro – non pare interessata a contropartite tecniche in questa trattativa.

Ieri sera, intanto, in occasione di Fiorentina Sassuolo non è passata inosservata la presenza in tribuna del DS della Juventus, Paratici. I bianconeri sono in pressing per i due veri piatti forte del calciomercato della Fiorentina: Nikola Milenkovic (costato 4,5 milioni dal Partizan) e Federico Chiesa (frutto del vivaio). Entrambi classe 1997 hanno una valutazione complessiva di oltre 90 milioni di euro: con il cartellino del difensore serbo che potrebbe fruttare 30 milioni di euro e quello dell’attaccante italiano che vale almeno 60 milioni.

Ipotizzando queste trattative c’è da capire se la Fiorentina vorrà solo fare cassa – il già noto ‘tesoretto’ – oppure se saranno richieste contropartite tecniche. La Juventus per Chiesa non è disposta ad un esborso economico sopra i 45 milioni di euro, ai quali aggiungerebbe il cartellino di qualche giovane interessante (Orsolini?). Per l’esterno viola sono aperte anche le strade estere dove militano squadre con liquidità economica importante. Si è parlato di un’offerta vicina ai 70 milioni di euro da parte del Bayern Monaco. Per quanto riguarda Milenkovic invece l’affare col Manchester United pareva fatto, ma occhio alla rimonta bianconera.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui