Dopo la sconfitta interna contro il Sassuolo, la Fiorentina precipita. Non solo e non tanto in classifica. La sensazione è quella di una squadra a pezzi quando mancano quattro ancora partite alla fine del campionato.

Niente pagelle per il post partita di Fiorentina Sassuolo. Giudizio politico uguale per tutti: “Vergogna“. Perché se è vero che molte delle colpe risiedono a monte, in campo ci vanno i giocatori. Ed essere presi a pallate dal Sassuolo allo Stadio Franchi è tecnicamente inammissibile. Passi fin quando siamo difronte all’Atalanta ma le sconfitte stagionali interne contro Parma, Frosinone e Sassuolo segnano una disfatta anche per i giocatori.

Con l’Empoli domenica 5 maggio alle 12.30 sarà partita vera. Eh sì, prima della gara di ieri contro il Sassuolo tutti abbiamo pensato ad un misero pareggino o ad una bella gara di chi ha poco o nulla da chiedere al campionato. Domenica, no! Gli azzurri hanno un piede e mezzo in Serie B e devono vincere, ai viola undicesimi a 40 punti manca ancora un punto per la quota salvezza e soprattutto manca la vittoria da febbraio. Nel 2019 solo due volte la Fiorentina ha fatto bottino pieno, entrambe le volte in trasferta. Urge invertire la tendenza prima di pensare al ‘progetto’ futuro.

Il cambio di allenatore forzato, ha messo Montella in condizione di raccogliere i pezzi di una squadra mal costruita dal direttore generale Corvino. Le falle più clamorose a centrocampo, dove Gerson – in prestito secco – si è fatto quasi tutto il campionato per mancanza di alternative, con prestazioni sempre non all’altezza. Ah già, ma il regista era Norgaard! Chi?

Nel frattempo la proprietà ha continuato nella sua delega amministrativa: il comando da lontano, attraverso gli uomini di fiducia (Corvino, Cognigni), la vicinanza alla squadra ma da dietro il sipario. I comunicati ufficiali stizzosi hanno acceso l’ambiente. I tifosi più caldi hanno deciso: il tempo dei Della Valle è ufficialmente scaduto. Gli altri? Al di là dell’amore per la maglia viola che tutti ci accomuna, hanno ben poco al quale appigliarsi anche loro…

Intanto sui canali ufficiali social di ACF Fiorentina niente sondaggio MVP, ovvero giocatore più meritevole. Subito dopo la sconfitta e la comunicazione ufficiale della stessa, infatti, su Facebook tifosi scatenati in messaggi polemici.

Il sondaggio

Se fate il sondaggio del migliore in campo mi date nome e cognome e vengo a tiravvi

Aspettiamo il sondaggio sul migliore in campo

Vi prego, fate subito il sondaggio sul migliore in campo

Gli hashtag

Vi consiglio un nuovo hashtag #sifaca**re funziona anche da avvertenza per chi ha il coraggio di guardare le partite

Togliete #noisiamofirenze! Voi con Firenze non c’entrate più niente

Le alternative in TV

Stavo guardando la partita poi appena ho visto che da TV8 c’è Rocky Balboa non ho più cambiato canale

Su sky davano Per un pugno di dollari, sempre un bel film

Meglio Star Wars dall’inizio

Errebì72

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui