Nonostante il 9° posto, a meno 3 dal Napoli, e i 16 punti in classifica dopo il primo terzo di campionato, gli stessi della prima Fiorentina di Pioli e 1 in meno rispetto allo scorso anno, c’è un dato che più di tutti balza agli occhi dopo la disfatta di Cagliari. Stiamo parlando dei gol subiti fino ad ora dalla Fiorentina di Montella. Difesa viola sotto accusa?

Con le 19 reti al passivo dopo 12 gare (media esatta di 1,6 a partita), la difesa della Fiorentina è la più perforata degli ultimi quindici anni, ovvero dalla prima stagione in A dopo il fallimento fino ad oggi. Nemmeno nelle stagioni più buie terminate con il baratro della retrocessione a un passo, i viola erano riusciti ad incassare un numero così alto di gol. Si tratta di un dato ulteriormente gonfiato dalla cinquina messa a segno dal Cagliari nel lunch match da incubo di ieri alla Sardegna Arena.

Nel 2004/05, prima stagione in Serie A dopo gli anni di C2 e B, le reti subite dopo dodici giornate erano state 10. Si tratta di un numero non troppo lontano dalle due pessime annate di Sinisa Mihajlovic (e poi Delio Rossi) sulla panchina viola: 13 nel 2010/11 e 9 del 2011/12. Il precedente dato più negativo di quello attuale appartiene addirittura all’epoca Cecchi Gori, quando alla dodicesima giornata del campionato 2001/02 le reti al passivo erano state ben 24.

Fiorentina: gol incassati dopo 12 giornate dal ritorno in Serie A

  • 2019-2020 – 19 gol subiti (Montella)
  • 2018-2019 – 10 g.s. (Pioli)
  • 2017-2018 – 17 g.s. (Pioli)
  • 2016-2017 – 12 g.s. (Sousa)
  • 2015-2016 – 9 g.s. (Sousa)
  • 2014-2015 – 11 g.s. (Montella)
  • 2013-2014 – 14 g.s. (Montella)
  • 2012-2013 – 9 g.s. (Montella)
  • 2011-2012 – 9 g.s. (Mihajlovic)
  • 2010-2011 – 13 g.s. (Mihajlovic)
  • 2009-2010 – 9 g.s. (Prandelli)
  • 2008-2009 – 10 g.s.(Prandelli)
  • 2007-2008 – 9 g.s. (Prandelli)
  • 2006-2007 – 14 g.s. (Prandelli)
  • 2005-2006 – 13 g.s. (Prandelli)
  • 2004-2005 – 10 g.s. (Mondonico)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui