Che Beppe Iachini sia a rischio esonero, è più di una sensazione. La sfida contro il Parma sabato 7 novembre ore 20.45 è da ultima spiaggia per il tecnico marchigiano. Su La Gazzetta dello Sport si vagliano i nomi dei possibili sostituti: da Prandelli a Montella, passando per Mazzarri.

Le prestazioni della Fiorentina contro Spezia, Udinese, Padova (Coppa Italia) e Roma hanno scombinato i piani in casa viola. La mancanza di gioco mostrata è ben più preoccupante della media punti. Che fare, quindi con Beppe Iachini? Aspettare giugno per ingaggiare un allenatore top come Sarri o Spalletti, potrebbe essere una scelta azzardata. Ecco perché la società in caso di sconfitta o pareggio con prestazione deludente a Parma (sabato 7 novembre ore 20.45), prepara un piano di emergenza. Così si legge ne La Gazzetta dello Sport:

Trovare un traghettatore per otto mesi o cercare la figura alla quale affidare con anticipo il percorso di rilancio futuro? In questo senso è probabile che la Fiorentina cercherà di capire se Sarri potrebbe essere interessato a entrare in corsa. Ipotesi difficile, quasi impossibile visto che ancora il tecnico di Figline deve liberarsi dalla Juve […]. In pista restano D’Aversa, Prandelli e Mazzarri […]”.

La rosea esclude invece la promozione alla panchina della prima squadra di Alberto Aquilani, attuale tecnico della Primavera della Fiorentina. Mentre l’ipotesi Leonardo Semplici come ‘traghettatore’, calzante per i suoi trascorsi nell’ambiente e per la precedente esperienza in Serie A, sembra saltata perché l’ex allenatore della SPAL è pronto a subentrare sulla panchina del Torino nel caso di esonero di Giampaolo.

Mentre non viene né confermata, né smentita la clamorosa ipotesi di un ritorno di Vincenzo Montella sulla panchina della Fiorentina, dopo l’esonero nella scorsa stagione e il conseguente subentro di Beppe Iachini. In conclusione, come sottolinea La Gazzetta, al momento si naviga a vista…

#errebì72

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui