Fiorentina Inter domenica sera con un occhio alle coppe. Europa League domani per i nerazzurri, Coppa Italia mercoledì prossimo per i viola. Pioli e Spalletti potrebbero optare per qualche cambio di formazione.

Domani sera alle 21 a San Siro Inter Rapid Vienna, ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League (1-0 per i nerazzurri all’andata). Spalletti potrebbe concedere un turno di riposo a De Vrij, con Miranda a centro difesa. Rispetto alla gara contro la Sampdoria fuori anche D’Ambrosio, Dalbert e Gagliardini sostituiti rispettivamente da Soares, Asamoah e Borja Valero. Davanti il solito trio con Politano, Nainggolan e Perisic alle spalle di Lautaro. La punta argentina sarà costretta agli straordinari perché Mauro Icardi non verrà convocato né per la sfida di domani sera né per quella di domenica sera contro la Fiorentina. Le visite mediche di oggi non hanno evidenziato problemi particolari al ginocchio di Maurito, il braccio di ferro quindi è destinato a continuare.

Acque più tranquille in casa viola, dove si dosano le forze in vista della semifinale di Coppa Italia contro l’Atalanta, mercoledì 27 ore 21. Domenica sera mancheranno gli infortunati Pezzella e Mirallas. Per il belga si respira aria di ottimismo ed è probabile che possa tornare a disposizione per la gara di Coppa Italia. Anche le condizioni di Federico Ceccherini non destano preoccupazione e sarà regolarmente a disposizione del mister Pioli per le prossime gare senza il capitano. Possibile un turno di riposo per Muriel nella partita di campionato conto l’Inter? Scalpita Giovanni Simeone che, insieme a Chiesa e Gerson, potrebbe completare il trio d’attacco.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui