Fiorentina Milan: voci di calciomercato su Chiesa, Milenkovic e Pezzella guastate dal pasticcio Rebic.

L’asse di calciomercato, sbandierata da vari media sportivi e non, è alimentata solo da illazioni. Il Milan, forte del rinnovo a Ibra e dell’acquisto di Tonali, sarebbe su Federico Chiesa, voce smentita qualche ora fa dal dirigente Paolo Maldini. La società di Gazidis sembra invece più avanti nei contatti per Nikola Milenkovic, scelta numero 1 per il reparto arretrato rossonero rispetto agli altri candidati, German Pezzella compreso…

Voci dicevamo di minore consistenza rispetto ai fatti. Come per esempio il passaggio di Ante Rebic a titolo definitivo dall’Eintracht Francoforte al Milan. Pantaleo Corvino, ‘scopritore’ dell’attaccante croato aveva a suo tempo fatto inserire una percentuale del 50% sulla futura rivendita nel momento della cessione al club tedesco. Ma qualcosa è andato storto nei piani della Fiorentina: un passaggio ‘oscuro’ che ha visto inserire nell’affare anche Andre Silva, per il quale l’Eintracht avrebbe pagato 9 milioni di euro al Diavolo.

A proposito dello scambio Rebic Silva, a titolo definitivo, il direttore sportivo del club tedesco Bobic ha dichiarato: “La storia è molto complicata, abbiamo passato molto tempo alla ricerca di soluzioni in questi tempi economicamente difficili. Tutte e due le parti volevano mantenere i rispettivi giocatori, e alla fine ci siamo riusciti“.

Ma la domanda che interessa la Fiorentina al momento resta senza risposta: “Quanto ha pagato il Milan per il riscatto di Rebic?“. Sia il club rossonero che quello tedesco sembrano eludere la risposta, tanto che l’Eintracht ha comunicato di non voler rendere pubbliche le cifre di questo trasferimento. Per adesso il club di Commisso attende, ma è possibile che si possa ricorrere agli organi competenti FIFA per chiedere la documentazione e fare chiarezza sull’operazione.

#errebì72

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui