Seguendo alla lettera il motto “fast fast fast” del nuovo presidente e proprietario della Fiorentina, Rocco Commisso, sono già cominciati i lavori per la costruzione del nuovo centro sportivo della Fiorentina che sorgerà a Bagno a Ripoli.

A riportarlo è il quotidiano online QuiAntella.it, con le foto di camion e ruspe che entrano ed escono dai lavori. Per ora si tratta degli interventi preliminari di ripulitura dalla giungla di rovi e erbacce che circondava l’edificio. Sistemazione impianto illuminazione della zona e allestimento dell’area di cantiere. Sono comunque segnali importanti per il nuovo centro sportivo viola.

Svolgendosi su circa 6 ettari di terreno, l’intervento potrà cominciare senza la necessità di dover attendere l’approvazione della variante urbanistica.

Per quanto riguarda i terreni acquistati dalla famiglia Guicciardini Corsi Salviati, circa 19 ettari attualmente a destinazione agricola, invece, bisognerà aspettare le delibere del Comune di Bagno a Ripoli per la viabilità. Entro un anno comunque tutto il cantiere dovrebbe essere operativo. La Fiorentina avrà nel 2021 (?) una nuova casa all’avanguardia.

Articolo precedenteBoateng travolto dall’affetto… ma la panchina adesso gli sta stretta
Articolo successivoCentro Sportivo Fiorentina: quale futuro per ‘campini’ e Campo di Marte?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui