Il suggerimento di calciomercato per la Fiorentina arriva dall’agente di alcuni top players uruguaiani come Cavani e Nandez. Pablo Bentancur, agente anche di Gaston Ramirez, consiglia di investire su Brian Rodriguez e spiega il perché: “Ricorda Ruben Sosa“.

Bentancur: “Fiorentina, prendi Rodriguez!”

Il procuratore Pablo Bentancur è un vero e proprio punto di riferimento per la Fiorentina e non solo per il calcio sudamericano. L’agente sportivo uruguayano, cosi come dichiarato da lui stesso, è stato ad un passo dal portare in viola tre grandi giocatori. E nella giornata di ieri ha suggerito al club di Commisso un nuovo talento: Brian Rodriguez. Queste le sue parole al quotidiano La Nazione: “CavaniRamirez e Nandez sono miei assistiti, e posso assicurare che tutti i tre per motivi diversi sono stati vicinissimi alla Fiorentina – spiega a La Nazione – Per Cavani era tutto fatto con Corvino, poi non si liberò il posto da extracomunitario. Stesso discorso per Ramirez e ma in particolare per Nandez, che due anni fa stava per trasferirsi a Firenze per 1,5 milioni, salvo veder sfumare la trattativa per via di un passaporto arrivato in ritardo“.

Bentancur ha poi suggerito un nuovo nome al club viola. Si tratta di Brian Rodriguez, attaccante uruguayano classe 2000 in forza ai Los Angeles FC. Queste le dichiarazioni: “Oggi alla Fiorentina dico di prendere Brian Rodriguez, 19 anni del Los Angeles Fc. Ha già fatto 5 partite e tre gol nella Celeste con Suarez e Cavani e ricorda Ruben Sosa, l’ex attaccante della Lazio”. Prima del suo approdo in America, Rodriguez era stata seguito da diverse squadre italiane, come Torino, Udinese, Lecce e Brescia. In questa sessione di mercato il Napoli ha mosso i primi passi, dopo un vago interessamento da parte di Roma e Fiorentina. A tal proposito, l’agente Bentancur ha dichiarato che il suo protetto è pronto per il salto europeo. 

Analisi tecnica

Rodriguez è cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Peñarol, debuttando in prima squadra il 28 marzo 2018. Da allora ha collezionato 26 presenze con la squadra di Montevideo, siglando segno 3 reti e fornendo 9 assist ai compagni. Le sue brillanti prestazioni in campo lo hanno portato ai Los Angeles FC, giovane ma affamata squadra californiana. A soli 19 anni ha già collezionato 6 presenze con la nazionale maggiore, allenata da “El Maestro” Tabárez, mettendo a referto 3 reti e dividendo il campo con le stelle più lucenti del calcio uruguayano: Suárez, Cavani e Godín. Brian è alto 1 metro e 73 ed è un giocatore di talento ed esplosività, veloce, caparbio, ed abile nell’uno contro uno. Proprio grazie alla sua velocità ottiene il soprannome di “El Rayito”, diminutivo di fulmine. Nasce come ala destra, ma è stato spesso impiegato anche a sinistra. Questa duttilità scaturisce dall’abilità del giocatore uruguaiano di calciare sia di destro, piede preferito, che di sinistro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui