Fiorentina Roma 2-4. Partita giocata a faccia aperta dalle due compagini che danno vita ad un primo tempo ricco di gol e di occasioni. Nel secondo tempo la Roma cala gli assi e porta a casa la dodicesima vittoria esterna consecutiva. Nuovo record della Serie A.

Thereau e Laurini indisponibili per Pioli che conferma il modulo consueto e riporta Gil Dias fra i titolari insieme a Chiesa e Simeone. Di Francesco rinuncia a Strootman, De Rossi e Perotti. Florenzi capitano. Gigliati con il lutto al braccio per la prematura scomparsa dell’ex viola Stefano Salvatori.

Formazioni

Fiorentina (4-3-3): Sportiello; Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Veretout, Badelj, Benassi; Chiesa, Simeone, Gil Dias.

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Pellegrini; Gerson, Dzeko, El Shaarawy.

Primo tempo

Pronti via e dopo appena 4 minuti Gerson la sblocca su assist di El Shaarawy. Primo gol in Serie A per il brasiliano classe 97. Fiorentina Roma 0-1. Alla prima azione di attacco viola ecco il pareggio di Veretout che all’8′ la insacca su assist di Gil Dias. Al 20′ grandissima parata di Sportiello su Dzeko. Al 30′ azione di rimessa con Simeone lanciato a rete, l’argentino si fa anticipare da Manolas e sulla ripartenza della Roma, Gerson segna la prima doppietta in campionato. Roma di nuovo in vantaggio. Al 38′ su traversone di Biraghi, Simeone in controtempo di testa beffa Alisson. Pareggio della Fiorentina. Dopo cinque minuti i viola vanno vicini al vantaggio con Chiesa, il portiere para e la palla colpisce il palo. Primo tempo bellissimo. Squadre negli spogliatoi sul risultato di 2-2.

Secondo tempo

Formazioni invariate. Come nel primo tempo, Roma a testa bassa e al 49′ Manolas su calcio d’angolo insacca il 2-3 con un fortunoso rimpallo sulla spalla. Era dal 20 aprile 2016 che il difensore greco non segnava. Al 65′ esce El Shaarawy entra Diego Perotti. Al 71′ ancora un cambio per Di Francesco out Pellegrini dentro Strootman. Doppio cambio per Pioli al 73′ fuori Badelj per un risentimento muscolare dentro Sanchez, fuori anche Chiesa e dentro Babacar. Roma padrona della partita nella ripresa. Al 81′ ancora due cambi per Pioli e Di Francesco: la Fiorentina cambia Gil Dias con Eysseric e la Roma sostituisce Gerson con Defrel. Proprio il nuovo entrato romanista ha l’occasione per chiuderla all’83’ ma spara alto. Due minuti Eysseric imbecca Simeone che non riesce a superare il portiere al 85′. All’88’ segna il definitivo 2-4 Perotti su assist di Nainggolan. Risultato finale Roma batte Fiorentina per 4-2. Giallorossi lanciati alla rincorsa della vetta.

 

Articolo precedenteAntognoni, Baggio, Jovetic, Badelj: gol vincenti contro la Roma. VIDEO.
Articolo successivoIl curioso caso di Milan Badelj: titolare con contratto a tempo determinato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui