Fiorentina e Questura stanno lavorando per dirimere il caso Flachi e riportarlo domenica sul campo del Franchi.

La curva Fiesole gli dedicò il coro “Il ragazzo gioca bene”. Francesco Flachi, in effetti, sapeva giocare bene e domenica meriterebbe di essere al Franchi per ricevere l’applauso della sua gente. Non ha fatto la storia della Fiorentina, quanto piuttosto quella della Sampdoria (dove è terzo marcatore di sempre dietro a Mancini e Vialli), ma qui sono le sue radici umane e calcistiche. Qui è tornato dopo avere appeso le scarpette al chiodo, forzatamente…

Secondo quanto riportato da Violanews.com, ACF Fiorentina e Questura di Firenze sono al lavoro per permettere al giocatore di partecipare ai festeggiamenti dei 90 anni della Fiorentina prima del match Fiorentina-Cagliari di domenica prossima. Flachi, infatti, non potrebbe accedere alla struttura per la squalifica di 7 anni, per la recidiva all’uso di stupefacenti. In questo caso, si spera, prevalga il buon senso, perché Francesco merita di essere in campo con gli altri protagonisti degli anni ’90.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui