Dubbi e certezze per la formazione Fiorentina impegnata domani contro l’Empoli. Pioli studia le mosse per sopperire alle assenze importanti a centrocampo e in difesa.

Dalla conferenza stampa di Pioli, in vista della sfida di domani alle 15 contro l’Empoli, non si evince molto a livello di formazione. Solo, l’ovvio ballottaggio a centrocampo tra il francese Dabo e il danese Nørgaard. Ballottaggio resosi necessario a causa della duplice squalifica di Edimilson e di Veretout.

Anche in difesa i viola non se la passano bene, vista l’assenza per squalifica di Milenkovic. Spazio nuovamente a Laurini sulla fascia destra con il duo PezzellaVitor Hugo che torna a formarsi e con Biraghi, man of the match a Sassuolo.

Come detto centrocampo tutto da reinventare con Benassi e Gerson titolari e uno tra Dabo e Nørgaard.

In attacco panchina per Pjaca con Chiesa, recuperato, spostato a sinistra e Mirallas, salvatore della patria nell’ultimo turno di campionato, sulla destra. Punta centrale Simeone, alla ricerca della continuità dopo essersi sbloccato a Reggio Emilia contro il Sassuolo.

Convocati ufficiali Fiorentina

Portieri: Brancolini, Dragowski, Lafont.
Difensori: Biraghi, Ceccherini, Hugo, Hancko, Laurini, Maxi Olivera, Pezzella.
Centrocampisti: Benassi, Dabo, Norgaard, Gerson, Eysseric.
Attaccanti: Chiesa, Mirallas, Pjaca, Simeone, Sottil, Thereau, Vlahovic.

Formazione Fiorentina di Gazzaviola

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Laurini, Pezzella, Hugo, Biraghi; Benassi, Norgaard, Gerson; Mirallas, Simeone, Chiesa.

Leonardo Andreini

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui