Venerdì 2 ottobre si giocherà Fiorentina Sampdoria, gara valida per la 3^ giornata di Serie A. Sarà la prima occasione post Covid e post lock down di riapertura molto parziale del Franchi ai tifosi. Ma chi potrà assistere alla partita? In attesa della comunicazione ufficiale ecco quali sono le ipotesi.

La Serie A compie i primi, timidi passi di ritorno alla ‘normalità’. La seconda giornata si è giocata a porte molto parzialmente aperte e così sarà anche per la terza. Numero di spettatori limitato a 1000 unità, un granello nel mare considerando la capienza degli impianti. Ma questo passa il momento e i club e i tifosi si devono adeguare. La Fiorentina sperimenterà per la prima volta il nuovo protocollo venerdì 2 ottobre in occasione della gara casalinga contro la Sampdoria. Ma come sono selezionati i mille partecipanti? In attesa della comunicazione ufficiale ecco le ipotesi probabili.

La Nazione ipotizza che possano essere ‘premiati’ gli abbonati storici e magari alcuni della scorsa stagione. Con quali modalità? Difficile dirlo. Per certo dal computo, viste le dichiarazioni recenti, resteranno esclusi i tifosi della Curva Fiesole contrari alla riapertura per pochi e con distanziamento.

L’altra possibilità è quella di un modello Inter. Come riporta il Corriere.it ieri sera a San Siro proprio contro la Viola erano presenti soltanto ospiti invitati dalla società nerazzurra. Tra di loro medici e infermieri degli Ospedali Humanitas e Sacco, in prima linea contro il Covid e alcuni VIP, come il tenore Andrea Bocelli tifoso interista.

#errebì72

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui