Ianis Hagi, tre gol in 19 partite al Genk è valutato dai siti specializzati circa 6 milioni di euro. Acquistato dal Genk proveniente dal Viitorul Constanța per 4 milioni di euro, nella stagione 2019-2020 ha segnato 3 gol e offerto 4 assist in 19 gare. In passato, il giovane internazionale rumeno è stato alla Fiorentina, tra luglio 2016 e gennaio 2018. Per i media del Belgio però il figlio d’arte non è che una mezza delusione.

Ianis Hagi, centrocampista rumeno classe ’98 ora in in forza al Genk dalla scorsa estate, è cresciuto nelle giovanili della Fiorentina. Con la maglia viola, però, non è mai riuscito a trovare la consacrazione che cercava: dal 2016 a gennaio 2018 ha collezionato solo 2 presenze, per un totale di 42 minuti giocati. Hagi in Belgio è stato visto come il calciatore che poteva fare la differenza, ma il nazionale rumeno che ha impressionato al campionato europeo U21, non ha convinto e ora a Genk hanno perso la pazienza. E il suo futuro imminente non sarà più semplice del suo passato appena trascorso: Ianis avrà ancora più concorrenza nella seconda parte della stagione. Il Genk, infatti, ha acquistato un norvegese, Kristian Thorstveidt, nel suo ruolo in questa sessione invernale.

I giornalisti belgi non sono contenti del rendimento di Ianis Hagi da quando è arrivato ​​in terra belga e sostengono che l’attaccante, costato 6 milioni di euro, sia una mezza delusione. Il figlio d’arte non è riuscito a persuadere né con l’allenatore Felice Mazzu né con Hannes Wolf. Una delle stelle di EURO U21 e una delle grandi speranze del calcio rumeno, Ianis è arrivato in Belgio come futura star. E quando sei il figlio di Gică Hagiscrivono in belgio – non può essere diversamente, ma l’adattamento al campionato belga, quando vieni dalla Romania, può essere delicato: chiedi a Nicușor Stanciu o persino a Denis Drăguș”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui