500.000 euro in 72 euro. E la corsa continua per dare speranza e mezzi agli ospedali fiorentini impegnati in prima linea contro l’emergenza coronavirus. La raccolta fondi di ACF Fiorentina nel commento di Joseph Commisso.

Forza e Cuore, la raccolta fondi lanciata da ACF Fiorentina come risposta concreta all’emergenza coronavirus veleggia verso nuovi obiettivi di speranza.

Questo è un risultato davvero fantastico ma non inaspettato per me perché so bene quanto è grande il cuore della Famiglia Viola. Sin da quando mi ha accolto la prima volta a Firenze, in un periodo più sereno, mi sono convinto che la nostra Famiglia Viola si sarebbe unita e avrebbe mostrato una straordinaria generosità in tempi di estrema difficoltà. Voglio ringraziare tutti, chiunque abbia donato, anche con una piccola somma perché c’è bisogno del sostegno di tutti per uscire da questa orribile situazione. Un grazie speciale alla Famiglia di Mediacom ed ai suoi amici americani per il loro tempestivo e generoso sostegno durante questa crisi senza precedenti in Italia” sono state le parole del presidente Rocco Commisso al primo traguardo.

Gli ha fatto eco il figlio Joseph, in quarantena a Firenze, come del resto il direttore generale Barone. “Sono giorni difficili, di grande sofferenza. La Famiglia Viola non ferma la sua corsa e continua ad aiutare le persone che senza sosta danno una mano a tutti quelli che ne hanno bisogno. E noi non faremo mancare il nostro aiuto. Forza e Cuore è presente con tutta la Famiglia Viola“, ha detto Commisso jr.

La raccolta quindi continua perché medici, infermieri e personale ospedaliero sono sempre in prima linea ed hanno più che mai bisogno di sostegno anche economico. Ricordiamo che la somma sarà interamente devoluta agli ospedali fiorentini di Careggi e di Santa Maria Nuova.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui