A nove giorni dalla chiusura del calciomercato invernale, il mercato della Fiorentina è ancora in fermento. Tanti sono i nomi accostati ai viola fino ad ora: Juan Jesus, Goldaniga, Dell’Orco, Amrabat e Mandragora. Facciamo il punto delle situazioni.

Goldaniga, Dell’Orco o Juan Jesus?

Il mercato della Fiorentina è entrano nel clou: facciamo il punto sulle situazioni che bollono nel pentolone viola. La società di Rocco Commisso sta continuando a lavorare per mettere le mani su Juan Jesus, anche se ballano ancora 2 milioni tra domanda e offerta. La Roma, infatti, chiede almeno 5 milioni che però potrebbe raggiungere coi bonus. Oltre al difensore brasiliano ex Inter, Iachini ha sondato tramite il club alcuni profili che conosceva dalle precedenti esperienze, ossia Edoardo Goldaniga e Cristian Dell’Orco.

Per quanto riguarda il terzino sinistro di proprietà del Sassuolo (attualmente in prestito al Lecce) resta da vincere la resistenza del club salentino, che al momento non sembra orientato a lasciarlo partire. Sul difensore ex Palermo Edoardo Goldaniga, invece, la dirigenza gigliata non sarebbe, ad ora, pienamente convinta del giocatore. Per tanto la Fiorentina sta intensificando i contatti per Juan Jesus e, nonostante i sondaggi per gli altri due giocatori, il prescelto per rinforzare la difesa viola sembra essere proprio il romanista. La sensazione è che non dovrebbero arrivare novità prima dell’ultima settimana di mercato.

Tre nomi per il centrocampo: il punto

Per quanto riguarda il centrocampo, reparto dove la Fiorentina necessita maggior rinforzi, tre sono i nomi da monitorare fino a fine gennaio. Il Napoli è pronto a bloccare Sofyan Amrabat per giugno. La Fiorentina ha quindi due possibilità: o supera la proposta azzurra (spendendo circa 30 milioni), o spera che il giocatore faccia pressione sul Verona per approdare sulle sponde dell’Arno. Viste le difficoltà riscontrate per arrivare a Duncan, resta da monitorare anche l’idea Seko Fofana dell’Udinese. Iachini lo ha indicato come rinforzo giusti per l’immediato e Pradè ha ripreso subito i contatti con il suo vecchio club per verificare la possibilità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui