Mlakar, giocatore della Primavera viola, ha esordito nel finale di gara di Palermo-Fiorentina.

Come riporta il sito FirenzeViola.it l’esordio in prima squadra di Jan Mlakar, classe 1998, costerà al club viola una cifra attorno ai 150.000 Euro. Si tratta di un bonus, compreso nell’accordo stipulato con il Domzale, squadra dalla quale il giovane attaccante proviene. Il cartellino è costato 450.000 Euro e il prossimo bonus scatterà alle 10 presenze in prima squadra.

Al 74’ il ragazzo ha addirittura avuto l’occasione di pareggiare: su cross di Tello, in tuffo. Sarebbe stata una domenica perfetta per il talento sloveno. C’è da chiedersi però se la partita di Palermo, con un rendimento scarso di tutti gli elementi più esperti, fosse proprio l’occasione giusta per dare spazio al ragazzo. Sousa si è speso 150.000 Euro per ingolfare un reparto già saturo con Chiesa, Saponara, Babacar, Tello e Mlakar appunto. Una quantità, senza idee, che non ha prodotto alcun risultato di gioco decente.

@Errebì72

Articolo precedenteSousa fa autocritica: “La peggior Fiorentina di queste due stagioni”
Articolo successivoContestazione Fiorentina: lo striscione di protesta al Franchi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui