Abbiamo già affrontato il tema, ma la continuità di gol di Pedro fa parlare di sé anche sul Corriere.it. L’ex viola è andato a segno anche nella sfida tra Internacional e Flamengo e per lui in Patria si sprecano elogi sperticati: “Meglio di Lewandowski” e “Il migliore dai tempi di Adriano“.

Il calcio in Brasile si sa è una cosa seria e adesso che il massimo campionato, il Brasileirão, ha trovato un mattatore, non passa giorno senza che esca una notizia. Protagonista assoluto, fino a questo momento della stagione, Pedro, da meteora in Serie A (Fiorentina) stella in patria. Un percorso ben noto ad altri suoi connazionali, vedi Gabigol (Inter) o Gerson (Roma e Fiorentina), tanto per citarne un paio.

L’attaccante, classe ’97, sta tenendo medie realizzative molto importanti (14 reti in 26 presenze) e per lui fioccano elogi sperticati, come si legge sul Corriere.it: “Un centravanti moderno, un Cavani più giovane, migliore anche di Lewandowski” (Luis Roberto commentatore sportivo a SporTv); “Il miglior numero 9 brasiliano dai tempi di Adriano l’Imperatore” (Marcelo Courrege, giornalista di Globo Tv).

Tutta questa pubblicità giova ovviamente alle quotazioni del giocatore che è stato convocato nella lista B della nazionale brasiliana: sarà quindi a disposizione della Seleçao per le qualificazioni ai Mondiali, nel caso in cui qualche calciatore non fosse disponibile. La Fiorentina, senza attaccanti degni di questo nome, osserva da lontano.

Pedro Fiorentina: la formula del prestito al Flamengo

In viola il ragazzo ha raggranellato appena 59 presenze in campo su 4 presenze e, dopo 6 mesi, è stato ceduto in prestito al Flamengo. La squadra brasiliana ha un diritto di riscatto fissato a 12 milioni di euro che potrebbe diventare obbligo al raggiungimento di alcuni obiettivi. Il club rossonero brasiliano avrebbe anche la possibilità di cedere il giocatore, ma in quel caso la Fiorentina potrebbe far valere l’opzione di contro-riscatto pareggiando l’offerta di acquisto dell’eventuale società interessata.

#errebì72

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui