E’ finita con tanti rimpianti e 0 gol segnati l’avventura di Pedro Guilherme Abreu dos Santos, noto come Pedro, alla Fiorentina. Dopo solo 4 presenze in Serie A con la maglia viola, l’attaccante brasiliano torna in Brasile: vestirà la maglia del Flamengo.

Dopo l’incontro avvenuto ieri tra gli agenti di Pedro e la Fiorentina al centro sportivo ‘Davide Astori’, la società viola e il Flamengo hanno chiuso per il ritorno in Brasile dell’attaccante verdeoro. Il 22enne ex Fluminense, appena 4 presenze per 59 minuti complessivi, torna quindi in Sud America per indossare la maglia rossonera del Flamengo. L’accordo è stato trovato sulla base di un prestito con diritto di riscatto fino a dicembre, con la Fiorentina che ha voluto inserire il diritto di recompra. Pedro partirà oggi alla volta del Brasile e potrebbe non far più ritorno a Firenze. Se il Flamengo deciderà di riscattarlo tra un anno, l’esperienza del brasiliano alla Fiorentina potrà dirsi ufficialmente conclusa.

Pedro-Flamengo: i dettagli economici

Si è finalmente sbloccata l’operazione per l’approdo di Pedro al Flamengo: il classe ’97 si trasferirà in prestito per un anno con diritto di riscatto che diventa obbligo a certe condizioni. La Fiorentina, inoltre, ha inserito il diritto di recompra. La società di Commisso incasserà subito 2,5 milioni di euro, più altri 15 fissati per il riscatto. Oggi, Pedro partirà alla volta del Brasile, dove sosterrà le visite mediche e firmerà il contratto con la sua nuova squadra. Tra i suoi compagni, potrebbe esserci anche l’ex Inter Gabigol, un altro giocatore brasiliano volato in Italia per cercar fortuna ma costretto a ritornare in Brasile per ritrovarsi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui