L’ormai ex attaccante della Fiorentina, Pedro, è atterrato ieri a Rio de Janeiro. Il brasiliano firmerà infatti per il Flamengo, squadra che ha dimostrato di volerlo fortemente. Intanto i suoi ex tifosi della Fluminense non hanno preso bene questa trattativa.

Nel tardo pomeriggio di ieri si è imbarcato verso Parigi, con destinazione finale Rio de Janeiro. Con Pedro se ne vanno anche le illusioni estive del più grosso investimento di mercato della Fiorentina. L’attaccante brasiliano doveva essere un potenziale craque, ma si è rivelato invece una sorta di oggetto misterioso. Ora è tornato in Brasile, precisamente al Flamengo e per il momento solo in prestito. Pedro lascia la Fiorentina dopo 59 minuti giocati in prima squadra e 132 in Primavera, conditi da ben 0 gol e 0 assist. L’obiettivo è provare a rilanciarsi nel Flamengo, dove già un altro “italiano” come Gabigol è riuscito nell’impresa. Anche se non tutti i tifosi brasiliani l’hanno presa bene, soprattutto quelli del Fluminense.

Tifosi della Fluminense “traditi” da Pedro

Un trasferimento, quello in rosso-nero, che ha fatto letteralmente infuriare buona parte di quella che era la sua tifoseria prima della improduttiva parentesi fiorentina. I tifosi del Fluminense si sono sentiti traditi per il passaggio di uno dei suoi migliori talenti del recente passato agli storici rivali di sempre. Il Flamengo aveva già cercato Pedro nella scorsa estate, ma dal Flu hanno preferito accontentare le sirene della Fiorentina, per evitare di rinforzare una diretta concorrente carioca. Peccato che pochi mesi dopo, Pedro sia comunque finito dove non doveva finire. Un episodio che ai tifosi della Fiorentina riporta alla mente quello di Juan Cuadrado. Il colombiano è partito da Firenze nel gennaio 2015, con destinazione Chelsea, prima di tornare però in Serie A, alla Juventus, storica rivale della Fiorentina.

Pedro: “Flamengo grande opportunità”

Appena atterrano a Rio de Janeiro, Pedro ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate su Twitter da un reporter di LANCE!: “L’emozione è molto grande, ci sono grandi probabilità che mi trasferisca al Flamengo. Non ho ancora firmato, mancano alcuni dettagli come gli esami medici, ma l’aspettativa è molto alta. Sono molto felice e motivato per questa stagione. Sicuramente giocare per il Flamengo è una grande opportunità e mi manca Rio de Janeiro. Mancano questi dettagli che vi ho detto, ma lavoriamo per essere apposto e passare un grande anno“.

@credits foto Facebook ACF Fiorentina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui