Il giorno di Pioli al Milan è arrivato. Oggi il tecnico ex Fiorentina firmerà il contratto come allenatore dei rossoneri dopo l’esonero di Giampaolo. Tifosi del Diavolo in subbuglio mentre Corriere dello Sport e Gazzetta dello Sport giocano su titoli creativi: “Scala a Pioli” e “Padre Pioli”.

La cena coi dirigenti rossoneri ieri sera. La firma del contratto stamani in sede e poi la presentazione oggi stesso o al massimo domani. Questa la scaletta del matrimonio Pioli Milan. Un accordo avvenuto rapidamente dopo l’esonero di Giampaolo e con Boban e Maldini in cerca di un allenatore di esperienza in grado di dare tranquillità all’ambiente in questo stagione (ennesima) di transizione. L’operazione al momento è riuscita in parte perché ieri ha fatto il giro del mondo social l’hashtag #PioliOut usato dai tifosi rossoneri per manifestare il dissenso verso una scelta ritenuta senza senso. Un atto di protesta solo verso nuovo allenatore, ritenuto non adatto per una piazza ambiziosa come quella milanista.

A Pioli si contesta non tanto il passato da allenatore e tifoso (dichiarato) dell’Inter, quanto lo score non eccellente sulle varie panchine in Serie A: Chievo, Palermo, Bologna, Lazio, Inter, Fiorentina. Quasi tutte le avventure coi vari club infatti hanno avuto il medesimo esito: esonero. Fanno eccezione Chievo (salvezza) e Fiorentina dalla cui panchina si è dimesso a 2 mesi dalla scadenza del contratto. Nel mirino dei tifosi del Milan però anche Maldini e Boban che hanno avvallato tale soluzione.

Intanto Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport aprono stamani con due titoli creativi per lanciare la notizia di Pioli al Milan.

Pioli Cds GsD prime pagine 9 ottobre

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui