Stefano Pioli e la dirigenza del Milan ai dettagli. Intanto sui social i tifosi rossoneri sembrano tutt’altro che felici della scelta. Dopo Gattuso, l’arrivo di Giampaolo e le prime delusioni, il sogno era Spalletti. L’ex allenatore di Lazio, Inter e Fiorentina non convince. L’hashtag #PioliOut primo per tendenza in Italia e terzo al mondo.

Stefano Pioli alla firma per la panchina del Milan dopo l’esonero di Giampaolo. L’ex tecnico di Lazio, Inter e Fiorentina però ha risvegliato malumori mai sopiti fra i tifosi rossoneri. La scelta del tecnico infatti è aspramente criticata su Twitter dove #PioliOut è salito vertiginosamente nei “trend topic” (gli argomenti più ‘cinguettati’) piazzandosi al primo posto in Italia e al terzo nel mondo.

I tifosi del Milan attivi sui social sono furiosi per una scelta che, secondo loro, ridimensionerebbe ancora una volta le ambizioni del club. Dopo aver infatti sognato l’arrivo di Spalletti, i simpatizzanti del Diavolo sono furiosi con la dirigenza per un piano di rilancio da anni proclamato e mai messo in atto.

#PioliOut Tweet e Meme

@VujaBoskov
#milan è come uomo che ha macchina troppo piccola, va in concessionaria per cambiare sua Panda rossa e prende Panda grigia.

@Maicuntent96
Dando continuità alla svolta del mio account, vi dico che, in accordo con le leggi del dualismo onda particella, l’Universo che vediamo noi è solo uno degli infiniti universi possibili, noi vediamo #Pioliout, in altri universi, magari, Maldini ha rifiutato ed ora abbiamo Spalletti.

@giova__21
Sogno che #PioliOut sia il primo hashtag nella storia a far saltare la chiusura di una trattativa. Appunto, sogno.

@1Marco_F
Non mi sentivo così preso per il cu** dall’ultimo business plan presentato da Fassone.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui