Come si legge su La Nazione Franck Ribery “ha la valigia pronta”. Il fuoriclasse francese è attesa di rientro da Monaco di Baviera o domani o venerdì. Nello stesso giorno di venerdì riprenderanno gli allenamenti individuali al centro sportivo della Fiorentina. Esclusa quarantena per il fuoriclasse viola?

Franck Ribery è atteso a Firenze domani o al massimo venerdì sera. La Fiorentina gli ha dato il via libera, richiamandolo in Italia per procedere come con gli altri compagni. Ovvero test sierologico e tampone a domicilio per tutti i giocatori della rosa. Il numero 7 francese rientrerà quindi dalla sua abitazione di Monaco di Baviera dove ha trascorso il periodo di lock down con la sua famiglia.

Ribery, che veniva da un infortunio alla caviglia con conseguente operazione, aveva già ripreso gli allenamenti e sfiorato la convocazione per Udine. Nel frattempo, dopo l’inizio della quarantena, ha continuato il lavoro di preparazione atletica con un fisioterapista di fiducia e si farà trovare fisicamente pronto.

Ma potrà aggregarsi al gruppo viola quando questo sarà possibile? Il 18 maggio dovrebbero riprendere gli allenamenti collettivi e per il momento, non essendoci alcun protocollo per la gestione di atleti che rientrano dall’estero, si esclude l’ipotesi, ventilata inizialmente, di una quarantena aggiuntiva. Se Ribery risulterà negativo al tampone, potrà appena possibile tornare a disposizione di Iachini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui