Caso chiuso. Il furto in casa Ribery è, almeno dal punto di vista sportivo, archiviato. Ci ha  pensato lo stesso giocatore a mettere in chiaro le cose rispondendo su Instagram ad un post del suo amico, amatissimo ex viola, Seba Frey.

Dopo lo scossone emotivo e lo sfogo a caldo: “La mia famiglia viene prima di tutto e noi prenderemo le decisioni necessarie per il nostro benessere“, ieri è tornato regolarmente in campo. Caso chiuso per Franck Ribery: il campione francese ha scelto Firenze per gli ultimi anni di carriera. E lo ha ribadito in un commento al posto dell’amico Frey che lo aveva incoraggiato ad andare avanti, smorzando la polemica che era montata subito per i toni usati da Ribery.

frey instagram furto ribery

La risposta di Ribery non si è fatta attendere e non lascia dubbi: “Frero merci beaucoup 🔥❤️tu me connais tu sais d’où je viens je ne suis pas de ceux qui font machine arrière. J’ai dit je fais! Plaire à tout le monde c’est plaire à n’importe qui. Alors en attendant mes crampons sont chaussés et j’ai les vrais supporteurs un club une ville qui compte sur moi le reste m’importe peu. J’ai signé pour le violet le vrai, Viola per sempre!“.

Fratello mio, grazie tante. Tu mi conosci, sai da dove vengo e che non sono il tipo da fare marcia indietro. Quello che dico, faccio. Piacere a tutti non è possibile. Io nel frattempo ho messo gli scarpini e ho dalla mia parte i veri tifosi del club e la città che contano su di me, il resto mi importa poco. La verità è che ho firmato per la Viola, Viola per sempre“.

#errebì72

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui