Marco Benassi, soprannominato ironicamente Benagol, è tornato a Firenze. Cure mediche, ma il prestito al Verona finisce in anticipo con 0 presenze in maglia gialloblu. Il centrocampista ritrova un reparto molto cambiato e ancora in via di evoluzione.

Marco Benassi nel campionato 2018/2019 era diventato Benagol e come la pastiglia omonima aveva aiutato a curare la Fiorentina dal ‘mal di gol’. Giochi (scontati!) di parole a parte, il centrocampista ex Torino con la maglia viola si era messo in luce per capacità realizzativa: 7 reti in campionato, 1 assist, 2 reti in Coppa Italia il suo bottino. Poi i tanti cambiamenti tecnici e societari e l’infortunio, lo hanno portato a fare le valigie e per lui si sono aperte le porte del prestito all’Hellas Verona. Con risultati impronosticabili. Mister Juric non ha mai potuto averlo a disposizione: “Con noi ha fatto un solo allenamento” e così la situazione ha generato mille illazioni.

Infortunio Benassi: come stanno le cose? – A luglio 2020 Marco Benassi ha subito una lesione ai gemelli del polpaccio. Arrivato a Verona, dopo le visite mediche è stato giudicato clinicamente guarito. Ma in realtà il giocatore, nonostante vari tentativi di recupero, non è mai stato in rosa. Come prevede il protocollo sia il club proprietario del cartellino (Fiorentina), sia il club che lo ha tesserato in stagione (Hellas Verona) hanno seguito l’esito della guarigione.

In questi giorni Benassi è a Firenze, in attesa di capire non solo la situazione clinica, ma anche il suo futuro professionale. Il ritorno a Verona è molto improbabile e il prestito verrà chiuso anticipatamente. Il centrocampista classe 94 si metterà a disposizione di Prandelli in un reparto che troverà molto cambiato e ancora in divenire.

Amrabat e Borja Valero, insieme a Castrovilli e Bonaventura, hanno scalato le gerarchie, mentre per Erick Pulgar e Duncan (due costosi e sbandierati acquisti della nuova gestione Pradè) potrebbero finire sul mercato. E anche Benassi, in arte Benagol, potrebbe subire la stessa sorte…

#errebì72

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui