Mario Sconcerti è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per parlare della sconfitta della Fiorentina. La squadra di Vincenzo Montella  è stata battuta ieri sera al Franchi dal Lecce, grazie ad un gol di testa di Andrea La Mantia.

Mario Sconcerti, firma sportiva del Corriere della Sera, analizza a TMW la bruciante sconfitta interna della Fiorentina contro il Lecce. “Non è che sia stata una partita fortunata per la Fiorentina. Sembra una squadra storta per la quale non è facile vincere una partita. Non ha centravanti, è una squadra incerta tra l’essere giovane ed essere vecchia, sinceramente è una brutta squadra. Credo che la Fiorentina non possa esimersi dall’investire perché altrimenti rischierebbe di non rimanere in Serie A e questo sarebbe un grosso danno economico prima di tutto… Posso dire che è una squadra anche di bravi ragazzi ma una squadra sbagliata, c’è poco da fare“.

Secondo Sconcerti, al momento, non ci sono nomi allettanti per sostituire Montella: “Da un punto di vista tecnico merita l’esonero, se penso anche alle nove partite dello scorso anno con due pareggi e sette sconfitte. Non so però quali siano le possibilità di sostituzione. È un momento veramente molto difficile, anche pieno di equivoci perché la città è entusiasta del nuovo presidente, dell’investimento sul nuovo centro sportivo però ci stiamo dimenticando che purtroppo la squadra è modesta: troppo piena di giovani, non hanno riserve. È una squadra che non ha grammatica e sono contento che abbiamo almeno qualche punto, altrimenti la situazione sarebbe veramente seria“.

E sulle parole di Montella nel post gara, nel quale l’allenatore gigliato ha fatto i complimenti al sudore versato dai suoi giocatori, Sconcerti ha replicato: “Nessuno ha mai parlato di mancato impegno dei giocatori. Io ho parlato di squadra sbagliata, ci mancasse anche l’impegno dei giocatori, sarebbe già finito il discorso, non lo metto nemmeno in discussione. Il problema è che ci devono essere tre squadre peggio delle altre, questo dice il regolamento, e io credo che la Fiorentina sia ben orientata su quel percorso“.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui