Serie A senza tregua dopo lo stop forzato. Oggi martedì 30 giugno prende il via la 29^ giornata con Torino-Lazio e Genoa-Juventus. Domani Fiorentina Sassuolo al Franchi, curiosità e statistiche. Il programma completo con orari e diretta TV.

Programma Serie A 29^ giornata, orari e diretta TV. Un turno che si prospetta molto interessante per le posizioni di alta classifica. Le prime due del campionato, Juve e Lazio, giocano oggi e sono attese fuori casa rispettivamente dal Genoa (in zona retrocessione) e dal Torino. Lunedì invece big match fra Atalanta e Napoli due squadre fra le più in forma in questo nuovo scorcio di campionato.

Martedì 30 giugno

  • Torino-Lazio, ore 19:30 (Sky Sport Serie A)
  • Genoa-Juventus, ore 21:45 (Sky Sport Uno)

Mercoledì 1° luglio

  • Bologna-Cagliari, ore 19:30 (Sky Sport Serie A)
  • Inter-Brescia, ore 19:30 (DAZN1, canale 209 del telecomando Sky)
  • Fiorentina-Sassuolo, ore 21:45 (Sky Sport 253)
  • Verona-Parma, ore 21:45 (Sky Sport 254)
  • Lecce-Sampdoria, ore 21:45 (DAZN1, canale 209 del telecomando Sky)
  • Spal-Milan, ore 21:45 (Sky Sport Serie A)

Giovedì 2 luglio

  • Atalanta-Napoli, ore 19:30 (DAZN1, canale 209 del telecomando Sky)
  • Roma-Udinese, ore 21:45 (Sky Sport Serie A)

Fiorentina Sassuolo, 29^ Serie A, 1° luglio ore 21.45

Due squadre con poco da chiedere se non punti per la definitiva tranquillità e soprattutto una vittoria per il morale. Né la Fiorentina (punti 31), né il Sassuolo (punti 34) hanno ancora vinto dopo il ritorno in campo post lockdown. I neroverdi hanno collezionato due 3-3 consecutivi contro Inter e Verona, due avversari di spessore. I viola invece hanno mestamente pareggiato 1-1 contro il Brescia in casa e perso immeritatamente 2-1 all’Olimpico contro la Lazio.

Gli scontri diretti in Serie A vedono la Fiorentina in vantaggio sul Sassuolo con 6 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte. Al Franchi i viola conducono sui neroverdi con 3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte. Attenzione a Domenico Berardi, che ha già segnato sei reti contro i gigliati.

Sono 4 gli ex della gara: mister Iachini, Duncan, Lirola e il capitano del Sassuolo Francesco Magnanelli. Quest’ultimo era, appena diciannovenne, nella rosa della Fiorentina stagione 2003/2004 in Serie B, ma non esordì mai in maglia viola.

#errebì72

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui