A quattro giornate dalla fine del campionato tempo di primi sommari bilanci. Ecco il confronto della classifica di Serie A 2018/2019 con quella 2017/2018 dopo 34 giornate.

La classifica messa a confronto con quella della scorsa stagione dice che la Lazio (-12) e la Fiorentina (-11) sono le due delusioni della Serie A. I biancocelesti rischiano la qualificazione europea, ma si giocano la finale di Coppa Italia. I viola nelle parti basse della classifica non uguagliano nemmeno il campionato mediocre dello scorso anno. Anche il Napoli segna un -14 ma la mancanza di stimoli nella corsa scudetto, finita con largo anticipo rispetto alla stagione passata, ha sicuramente influito. Il Chievo al netto della penalizzazione avrebbe 13 punti in meno rispetto allo scorso campionato. Bene invece SPAL e Torino rispettivamente a +10 e +9 rispetto alla scorsa stagione, score che permette agli emiliani una salvezza in tranquillità e ai granata una corsa all’Europa apertissima.

Classifica Serie A 2017/18 dopo 34 giornate

  1. Juventus 88 (+3)
  2. Napoli 70 (-14)
  3. Inter 62 (-4)
  4. Atalanta 59 (+4)
  5. Roma 58 (-9)
  6. Torino 56 (+9)
  7. Milan 56 (+2)
  8. Lazio 55 (-12)
  9. Sampdoria 48 (-3)
  10. Sassuolo 41 (+4)
  11. Cagliari 40 (+7)
  12. Fiorentina 40 (-11)
  13. SPAL 39 (+10)
  14. Bologna 37 (-2)
  15. Parma 37 (in Serie B)
  16. Genoa 35 (-6)
  17. Udinese 33 (=)
  18. Empoli 29 (in Serie B)
  19. Frosinone 23 (in Serie B)
  20. ChievoVerona 15 (-16 con penalizzazione di 3 punti)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui