La lista dei contagiati da coronavirus in Serie A si allunga: a Rugani e Gabbiadini si sono aggiunti ieri sera Vlahovic e altri 4 giocatori della Sampdoria. I giocatori sono tutti in buone condizioni e in isolamento da casa. Mentre per ben 6 squadre è scattata la quarantena.

7 contagiati in Serie A: altri 4 della Samp

Dusan Vlahovic si aggiunge ad una lista ormai non troppo corta dei giocatori di Serie A che hanno contratto il Covid-19. Il primo è stato Daniele Rugani, difensore della Juventus, seguito a ruota dall’attaccante della Sampdoria Manolo Gabbiadini. Il bomber blucerchiato, però, non è da solo: ieri sera il club genovese ha comunicato la positività di altre suoi 4 tesserati più un membro dello staff. Si tratta di Omar Colley, Albin Ekdal, Antonino La Gumina, Morten Thorsby e il dottor Amedeo Baldari.

6 squadre in quarantena: le procedure

Sono 6 i club di Serie A che, avendo trovato un positivo fra i propri tesserati o avendoci giocato contro, hanno fatto scattare le procedure di quarantena. Sono: Juventus (Rugani) e Inter ultima avversaria dei bianconeri; Sampdoria (Gabbiadini e 4 compagni) e Hellas Verona ultima avversaria dei doriani; Fiorentina (Vlahovic) e Udinese ultima avversaria dei gigliati. Per giocatori, staff tecnico, dirigenti e chiunque abbia avuto contatto con i contagiati scatta quindi l’isolamento. I giocatori positivi hanno tutti rassicurato sulle loro condizioni di salute. L’ultimo ieri sera è stato Vlahovic che sul proprio account Instagram ha scritto: “Vorrei tranquillizzare tutti. Non preoccupatevi perché sto bene. Sappiate che non sarà di certo questo virus a fermarmi: tanto farò gol anche a lui.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui